giovedì 31 dicembre 2015

2016!

Un anno nuovo,un nuovo capitolo del libro più importante,quello della vita.Vi auguro di amare,di amare con tutto il cuore,vi auguro di amare fino al sopportabile,fino allo stremo.Vi auguro di dedicare l'anima e l'impegno in qualcosa che vi appassiona,di rialzarvi ogni volta che le critiche altrui vi fanno mancare la terra sotto i piedi,perchè se qualcuno vi dice che non sapete fare qualcosa la sola cosa da fare è non arrendersi mai,e dimostrare il contrario.Vi auguro di incontrare quel tipo di persone,quelle persone belle,capaci di sconvolgervi la vita,capaci di cambiarvela,di incontrarne proprio tante.Vi auguro di ridere,di ridere più che potete,di ridere fino alle lacrime,e di lasciarvi andare,semplicemente.Vi auguro di aggrapparvi anche solo ad una piccola gioia,per superare momenti tristi.Vi auguro di sognare,di sognare un mondo migliore,vi auguro di avere ancora la speranza necessaria per poterlo fare.
Ed infine vi auguro di leggere tanto,perchè se i libri ci hanno scaldato in questo 2015 che a parer mio è stato abbastanza freddo,saranno capaci di farlo anche in questo nuovo anno.

                                                                                                               MissDafne

mercoledì 30 dicembre 2015

TOP 5 DEI LIBRI LETTI NEL 2015

Salve a tutti amici ed amiche,
spero che abbiate passato un felice Natale.Io ho mangiato a più non posso ahahahahah,e ho ricevuto tante belle cose (a breve il post con i regali di Natale).
Ci tenevo a scrivere questo post nel quale vi elencherò i 5 libri migliori che ho letto nel 2015.Fatemi sapere se vi interessa anche leggere quello inerente ai migliori film e alle migliori serie tv.
NON SARA' UNA CLASSIFICA (poichè da maledetta indecisa non riesco a stilare delle classifiche basandomi sulla preferenza).

1# (ma non per importanza)
TITOLO:Io sono il messaggero

AUTORE:Markus Zusak

GENERE:Romanzo

CASA EDITRICE:Frassinelli

CONSIDERAZIONI:Che libro!E' tutto fuorchè quello che ti aspetti (?).Inutile dire che Zusak è uno di quegli autori che riescono a smuoverti qualcosa dentro,che riescono a trasmetterti molto.Non anticiperò nulla della trama perchè,"Io sono il messaggero" è uno di quei libri che,secondo me,vanno letti a scatola chiusa.Non ve ne pentirete,ve l'assicuro.

2#


TITOLO:Il tuo meraviglioso silenzio

AUTORE:Katja Millay

GENERE:Young Adult

CASA EDITRICE:Mondadori

CONSIDERAZIONI:Recensione





3#
TITOLO:Un albero cresce a Brooklyn

AUTORE:Betty Smith

GENERE:Romanzo

CASA EDITRICE:Biblioteca della pozza

CONSIDERAZIONI:Mi riesce estremamente difficile parlare di questo libro,è per questo che non me la sono sentita di scriverne una recensione.Posso dirvi questo però:non ho mai letto un libro del genere,un libro così intriso di tristezza,di nostalgia ma anche di gioia e di spensieratezza.E' uno di quei libri che alla fine ti spezza il cuore,per via dell'incompletezza che ti lascia,dovuta alla mancanza che provi una volta aver dovuto dire addio ai personaggi.

4#
TITOLO:Alfredo

AUTORE:Valentina D'Urbano

GENERE:Drammatico

CASA EDITRICE:Tea

CONSIDERAZIONI:Alfredo,inteso come libro,incarna alla perfezione quella che è la natura di Alfredo (il tanto amato Alfredo di "Il rumore dei tuoi passi):aggressiva,struggente,straziante,intensa
A questo libro posso attribuire tutti questi aggettivi.Soffrirete,o sì che soffrirete.Ma per un libro del genere ne vale assolutamente la pena.

5#
TITOLO:Quando eravamo in tre

AUTORE:Aidan Chambers

GENERE:Young Adult

CASA EDITRICE:Best bur

CONSIDERAZIONI:Recensione







Fatemi ASSOLUTAMENTE sapere quali sono stati i libri migliori che avete letto in questo 2015,perchè ho intenzione di leggere tanto nel 2016.Non mi resta che augurare un felice inizio anno a tutti <3
                                                                                                       MissDafne


lunedì 14 dicembre 2015

PREFERITI DEL MESE #Novembre2015

Buona sera amici ed amiche:)
Con un po' di ritardo vi espongo i preferiti del mese di novembre.

                                              #LIBRO DEL MESE
Nonostante "Alfredo" sia l'unico libro che sono riuscita a leggere in questo mese,e quindi sono stata costretta a sceglierlo come libro del mese,devo ammettere che si è meritato senza dubbio il titolo.E' un libro struggente,che arriva al cuore e sì,lo fa in mille pezzi.Se amate la D'Urbano non potete perdervelo.

#FILM DEL MESE
Mockingjay pt 2 è stato il film più bello che ho visto nel mese di Novembre,senza alcun tipo di dubbio.E' fantastico!Ha superato persino le mie altissime aspettative.Penso che a breve farò un post a riguardo.

#SERIE TV DEL MESE
Shameless è diventata una droga per me,non riesco a smetterla di guardarla.Soddisfa tutto ciò che cerco in una serie tv:trama appassionante,personaggi ben caratterizzati.E' stata una delle poche cose che in questo periodo mi ha sollevato il morale.Aspetto con trepidazione la sesta stagione che uscirà a Gennaio**

#CANZONE DEL MESE

Bellissima,è una canzone che mi riempie di gioia e di voglia di vivere e di godermi appieno ogni attimo.

#CRUSH DEL MESE
Ho cominciato a seguire su Instagram Lucky Blue Smith e me ne sono a dir poco innamorata!Lo trovo così etereo,particolare,meraviglio...okay,BASTA!E' principalmente un modello,però a breve dovrebbe uscire un film nel quale è protagonista.Speriamo che si riveli anche un abile attore!

#SHIP DEL MESE
Shippo ai limiti della follia Ian Gallagher e Mickey Milkovich di Shameless.La Gallvich è diventata in breve tempo una delle mie ship preferite di sempre(sta lì lì per superare la Stydia).

#FISSA DEL MESE
Nel mese di Novembre sono stata fissata con le cose di Natale,in particolare con gli addobbi e i cioccolatini a tema natalizio.Penso di averne comprati a bizzeffe...Beh almeno sono preparata per le feste hahaha

#NOVITA' BELLA DEL MESE
E' entrata a far parte della famiglia una bellissima cagnolina di nome Luna.Inutile dire che mi riempie il cuore di gioia.

Fatemi sapere quali sono state le vostre cose preferite del mese di Novembre.
                                                                          
                                                                            MissDafne






                                  

venerdì 13 novembre 2015

FILM #Ottobre2015

Salve amici ed amiche,
nonostante non abbia letto granchè questo mese,ho comunque trovato il tempo per guardare alcuni film.

1#
TITOLO:Fuck you prof!

REGISTA:Bora Dagtekin

INTERPRETI:Elyas M'Barek,Karoline Herfurth

GENERE:Commedia

CONSIDERAZIONI:Lo so,è il classico film che all'apparenza andrebbe scartato in partenza.Nonostante io mi imponga di superare i pregiudizi,quando si parla di film e libri,non avevo per niente tenuto in considerazione questo film...fino a quando non sono stata "costretta" a guardarlo.E vi dirò:si è rivelato un film molto piacevole,e a tratti persino divertente.La trama è inverosimile,e ci sono diversi buchi,però in fin dei conti,quando un film ti prende e ti diverte,queste cose perdono importanza.Consigliato per passare una serata tranquilla in compagnia di persone con le quali ridere.
VOTO:7 +

2#
TITOLO:L'ultima eclissi

REGISTA: Taylor Hackford

INTERPRETI:Kathy Bates,Judy Parfitt,Christopher Plummer

GENERE:Thriller

CONSIDERAZIONI:Non penso di essere riuscita ad apprezzare questo film fino in fondo.Non mi sono affezionata alla protagonista,nè ho temuto per lei,probabilmente perchè non sono riuscita a vedere Kathy Bates (un'attrice che adoro) nei panni di Dolores Claiborne.Quindi,siccome non mi sono sentita all'interno della storia non posso dire che il film mi sia piaciuto.Accantonando l'oggettività posso dire che i punti negativi di questo film sono:il finale abbastanza prevedibile,e una grande quantità di scene lente e noiose.Magari prima o poi darò una possibilità al libro da cui è tratto.
VOTO:6

3#
TITOLO:Cuori in atlantide

REGISTA:Scott Hicks

INTERPRETI:Anthony Hopkins,Anton Yelchin,Hope Davis

GENERE:Drammatico/fantastico

CONSIDERAZIONI:Dolce,intenso,triste...questo film mi ha colto del tutto impreparata.Non pensavo che mi avrebbe trasmesso tanto!Avete presente quelle storie velate da una certa malinconia,che una volta finite vi lasciano uno strano senso di nostalgia?Ecco,alla fine del film ero in lacrime.Non avevo mai visto un film interpretato da Hopkins,ma avevo sentito dire da molti che è un attore straordinario.Non posso che essere d'accordo...Hopkins ha dato un non so che in più alla storia.
VOTO:8 e mezzo

4#
TITOLO:Bianca come il latte rossa come il sangue

REGISTA:Giacomo Campiotti

INTERPRETI:Filippo Scicchitano,Aurora Ruffino,Luca Argentero

GENERE:Drammatico

CONSIDERAZIONI:Finalmente l'ho visto!Ho letto il libro due anni fa,ma non avevo avuto fino ad ora il "coraggio" di vedere la trasposizione cinematografica...Avevo paura che mi deludesse!Purtroppo in un certo senso è stato così,perchè,ho trovato il film completamente diverso dal libro che avevo tanto amato.Molte parti,secondo me importanti,sono state omesse,mentre altre sono state del tutto modificate.Se non lo si paragona al libro è un film carino...Ottima la scelta degli attori per Leo e Silvia.
VOTO:

Quali sono stati i film che avete guardato recentemente?
Fatemelo sapere<3

                                                                                                               MissDafne

lunedì 9 novembre 2015

WRAP UP #Ottobre2015

Ciao amici ed amiche,
sono tornata (ERA ORA!) con le mie letture del mese di Ottobre,che sono state poche,ma interessanti.

1#
TITOLO:Un albero cresce a Brooklyn

AUTORE:Betty Smith

GENERE:Romanzo

CASA EDITRICE:Biblioteca neri pozza

PREZZO DI COPERTINA:10 euro

TRAMA:È l'estate del 1912 a Brooklyn. I raggi obliqui del sole illuminano il cortile della casa dove abita Francie Nolan, riscaldano la vecchia palizzata consunta e le chiome dell'albero che, come grandi ombrelli verdi, riparano la dimora dei Nolan. Alcuni a Brooklyn lo chiamano l'Albero del Paradiso perché è l'unica pianta che germogli sul cemento e cresca rigoglioso nei quartieri popolari. Insieme a suo fratello Neeley, Francie raccoglie pezzi di stagnola che si trovano nei pacchetti di sigarette e nelle gomme da masticare, stracci, carta, pezzi di metallo e li vende in cambio di qualche cent. Francie se ne va a zonzo per Brooklyn. Lungo il tragitto forse qualcuno le ricorderà che è un peccato che una donna così graziosa come sua madre, ventinove anni, capelli neri e occhi scuri, debba lavare i pavimenti per mantenere tutta la famiglia. Qualcun altro magari le parlerà di Johnny, suo padre, il ragazzo più bello e più attaccato alla bottiglia del vicinato, qualcuno infine le sussurrerà mezze parole sull'allegro comportamento di sua zia Sissy con gli uomini. Francie ascolterà e ogni parola sarà per lei una pugnalata al cuore, ma troverà, come sempre, la forza per reagire, poiché lei è una bambina destinata a diventare una donna sensibile e vera, forte come l'albero che, stretto fra il cemento di Brooklyn, alza rami sempre più alti al cielo.
CONSIDERAZIONI:Vi dico che questo libro è diventato ufficialmente uno dei miei preferiti...ora come ora non mi sento di parlarvene(tre righe non basterebbero),quindi se vi interessa ditemelo che ne scrivo una recensione.
VOTO: 9 e mezzo

2#
TITOLO:Deathdate

AUTORE:Lance Rubin

GENERE:Young Adult

CASA EDITRICE:Dea

PREZZO DI COPERTINA:14.90 euro

TRAMA:Denton Little ha diciassette anni e una sola certezza: morirà la notte del ballo di fine anno. Ma - escluso il pessimo tempismo - nulla di strano. Perché il mondo di Denton funziona così: tutti conoscono la data della propria morte, e tutti aspettano il fatidico momento contando i minuti. Per questo, fino a oggi, la vita di Denton è stata piuttosto normale: la scuola, gli amici e Taryn, la fidanzata. Ma ora mancano due giorni al ballo... e Denton sente di non avere più un secondo da sprecare. Non soltanto perché vuole collezionare più esperienze possibili in meno di quarantotto ore - la prima sbronza, la prima volta, e il primo tradimento - ma anche perché le cose sembrano essersi improvvisamente complicate. Chi è l'uomo sbucato fuori dal nulla che dice di avere un messaggio da parte di sua madre, morta ormai da molti anni? È soltanto un pazzo? E allora perché suo padre ha iniziato a comportarsi in modo tanto bizzarro? D'un tratto le ultime ore di Denton Little si trasformano in una corsa contro il tempo, una disperata ricerca della verità. E forse di una via d'uscita.
CONSIDERAZIONI:Avevo grandissime aspettative su questo libro,e devo ammettere tristemente che mi ha delusa.La trama è originale,indiscutibilmente,ma lo stile di scrittura l'ho trovato un po' lento e fin troppo semplice.Il finale mi ha lasciata l'amaro in bocca.
VOTO:6 e mezzo/7

3#
TITOLO:Quando eravamo in tre

AUTORE:Aidan Chambers

GENERE:Young adult

CASA EDITRICE:Bestbur

PREZZO DI COPERTINA:17 euro

TRAMA:Piers, diciassette anni, introverso e depresso, ha lasciato casa, scuola, amici e fidanzata per cercare di capire che cosa vuole fare di sé, ha accettato un modesto lavoro di casellante di un ponte a pedaggio e si è trasferito nella squallida casetta accanto al ponte. Lì conosce Kate, che ha la sua stessa età ma è decisa e sicura di sé: i due fanno amicizia e parlano di tutto. Poi arriva Adam, un ragazzo misterioso, insolente e affascinante che invade la loro vita senza essere stato invitato. Il legame a tre è complicato, mescola amore, amicizia, complicità. Ma nel passato di Adam c'è un'ombra, il ricordo di un dramma che affiora poco alla volta e rischia di travolgere tutti e tre.
CONSIDERAZIONI:Recensione
VOTO: 8 e mezzo

Purtroppo questo mese sono riuscita a portare a termine solo tre letture.Spero di rifarmi!
Quali sono state le vostre ultime letture?

                                                                                                                    MissDafne



sabato 17 ottobre 2015

RECENSIONE "Quando eravamo in tre"

Salve amici,
dovete scusarmi se ultimamente non ho scritto molte recensioni,ma io ci metto abbastanza a farmi un'opinione di un libro,e ultimamente non ho avuto proprio il tempo materiale di pensarci...per cui siccome ci tengo a proporvi un qualcosa di serio e che vi possa piacere,ho pensato che sarebbe stato meglio non scrivere tante recensioni banali tanto per scriverle.

TITOLO:Quando eravamo in tre

AUTORE:Aidan Chambers

CASA EDITRICE:Bur

PREZZO DI COPERTINA:10 euro

GENERE:Young adult

TRAMA: Piers,diciassette anni,introverso,depresso,ha lasciato casa,scuola,amici per cercare di capire cosa ne vuole fare di sè.Kate alla stessa età è quasi una donna:vivace,decisa,sicura,allegra.Adam,che invade la loro vita senza essere stato invitato,è misterioso,insolente,sventato,affascinante.A unirli è un ponte:quello concreto di cui Piers fa il sorvegliante,il luogo dei loro incontri,della loro conoscenza.Ma anche il ponte di un legame complicato come lo sono tutti i legami,che mescola e confonde amicizia,amore,complicità.E regala sorprese,stupori,felicità,ciascuno in dosi e modi diversi.E quando la verità verrà a galla,un frammento alla volta,rischierà di travolgere tutto e tutti, come un fiume in piena.

                                   MIE CONSIDERAZIONI
Vi è mai capitato di voler scappare da tutto,di voler abbandonare di colpo la vostra vita per poter costruirne una migliore?Succede ad ogni adolescente,e anche di frequente,ma quasi nessuno ha il coraggio di compiere il gesto estremo di abbandonare tutto,la maggior parte finisce sempre per adattarsi alla propria vita,e di cercare di farsela piacere.Piers,il nostro protagonista,riesce a distaccarsi dai suoi cari e dai suoi ambienti famigliari,per cominciare a pensare a sè stesso."Ma io mi ero stufato di recitare.Non volevo più fare la parte del figlio,dello studente,dell'amico o,se è per questo neanche dell'innamorato.Volevo soltanto Esistere.Ed Essere me stesso".Ed è per questo che ho cominciato ad amare fin da subito il suo personaggio.Lui,seppur difficilmente all'inizio,riesce a superare qualsiasi difficoltà della sua nuova vita,riesce a non buttarsi giù ed è capace di farsi bastare gli essenziali piaceri della vita che possono scaturire dai suoi libri,e dalle persone che incontra durante il suo cammino.A sconvolgere la sua esistenza c'è anche la sua amica Kate,o meglio Tess,la quale resta al fianco di Piers per tutto il tempo,e si,lo trasforma in una persona migliore.Nonostante Tess sia descritta come una ragazza veramente particolare e dolce,non sono riuscita a farmela piacere...probabilmente perchè in confronto ai personaggi di Piers e Adam risultava abbastanza scialba.ADAM! Il bello e misterioso Adam che compare all'improvviso nella vita di Piers,e sarà capace di fargli conoscere il vero amore che si può provare per una persona.Penso che da questa piccola introduzione abbiate capito che questo libro mi ha presa moltissimo,e che il mio giudizio a riguardo è più che positivo.Nonostante la trama non sia così originale,non ricordo di aver mai letto un libro così particolare.Un libro che si distingue per lo stile di scrittura ma soprattutto per le emozioni forti che le sue parole riescono a regale.Se un libro è capace di farti piangere chi se ne frega della trama!Più che un libro che racconta una storia lo definirei un libro sulla vita,un libro che tende a descrivere e comprendere diversi tipi di vivere.Si può  scegliere di lasciarsi prendere dallo sconforto"La depressione è una malattia causata dal fatto di pensare troppo a tutte le cose che potresti fare bene se solo smettessi di pensarci",di recitare una parte "Adam era un attore straordinario e al tempo stesso è così abile nel mostrare il trucco che il pubblico non sa mai se sta guardando il personaggio della commedia o l'attore" di confidare nelle parole scritte"Leggere è una parte essenziale della mia vita,come respirare,mangiare dormire,defecare.Se non leggo per più di due giorni comincio a sentirmi la mente che si spegne.Anzi non solo la mente,ma l'anima.Oppure si può scegliere di amare,semplicemente amare.Il rapporto fra Adam e Piers,i due protagonisti è così profondo che neanche alla fine riesci a capire che tipo di legame li unisca"Due fuggiaschi in collisione"(così li definisce l'autore).Piers fra le braccia dell'altro si sente appagato, si sente come se,anche se la sua vita finisse in quel momento andrebbe comunque tutto bene.E' così che ci si sente quando si incontra la propria persona.Se vi ho convinti a leggere questo libro,lasciate che vi dia un ultimo consiglio:quando lo leggerete lasciatevi guidare dalle parole di Chambers,non fate troppo caso alla storia,perchè,la parte più bella secondo me,è il contorno.Ho ritrovato un po' me stessa e un po' della persona che vorrei essere nelle parole dell'autore,e spero che voi siate fortunati quanto me.

GIUDIZIO:Bellissimo.

Fatemi sapere se avete intenzione di leggere questo libro,io probabilmente recupererò tutti i libri di Chambers.

                                                                                                                               MissDafne




mercoledì 14 ottobre 2015

SERIE TV #Settembre2015

Salve amici e amiche,
oggi vi parlerò delle serie tv che ho guardato nel mese di Settembre.

#1 Ho iniziato la prima stagione di "The secret circle"


REGISTA:Andrew Miller e Kevin Williamson

STAGIONI:1

EPISODI:22

GENERE:Fantasy

CONSIDERAZIONI:Ho scoperto che questa serie tv era tratta da un libro di Lisa J Smith,soltanto una volta essere arrivata a buon punto,ma già,avevo notato delle somiglianze con The Vampire Diaries (serie che ho lasciato alla quinta stagione).I personaggi sono veramente piatti e altamente stereotipati:la protagonista,Cassie, è la solita eroina timida che tutti arrivano a rispettare.Gli episodi mi sono sembrati tutti uguali e gli antagonisti della storia non hanno veramente un senso,perchè non fanno praticamente nulla per tutto il tempo.Penso che finirò la stagione,ma solo perchè ci sono attori che considero competenti.
IL MIO PERSONAGGIO PREFERITO E': Faye,che a parer mio è l'unica ad avere un po' di carattere,sebbene non la si possa definire un personaggio a tutto tondo.

#2 Ho iniziato la prima stagione di Mr.Robot


REGISTA:Sam Esmail

STAGIONI:1

EPISODI:10

GENERE:Thriller

CONSIDERAZIONI:Ho cominciato a guardare la serie per una specie di scommessa con un mio amico.Avrebbe vinto chi avesse finito la prima stagione per primo...ho perso,ma in compenso ho scoperto una nuova serie che ha iniziato ad appassionarmi.Elliot è un personaggio interessantissimo:un hacker che ha problemi a rapportarsi con le altre persone,e quindi,quando desidera conoscere qualcuno invece di parlargli,hackera la sua posta elettronica per capire com'è.Ditemi se non è fantastico? Aahahahah.Storia mai banale e ricca di colpi di scena.Amo il fatto che ogni episodio ti lascia con il fiato sospeso e che alla fine di ogni episodio rimani puntualmente sconcertato.
IL MIO PERSONAGGIO PREFERITO E':Ovviamente il protagonista,Elliot.

3# Ho finito la prima stagione di Finding Carter


TITOLO:Finding Carter

STAGIONI:2

EPISODI:27

GENERE; Teen drama

CONSIDERAZIONI:Amo questa serie tv e amo Kathryn Prescott (la protagonista)...la trovo bravissima nel recitare,veramente molto naturale.Ostentando sicurezza riesce a convincere il pubblico di essere una persona molto forte*Ho deciso che voglio tagliarmi i capelli come lei* Comunque parlando della serie:la trovo molto originale,insomma non è il solito teen drama. Continuerò sicuramente a guardarla...perchè sono curiosissima!Ci sono ancora molte cose della trama che devo capire!
IL MIO PERSONAGGIO PREFERITO E': Crash.Non solo perchè è un figo colossale,ma anche perchè penso che sia uno dei personaggi che è cresciuto di più durante tutto il corso della serie.

Che serie tv avete guardato nel mese di Settembre?Fatemelo sapere<3

                                                                                                                                  MissDafne





lunedì 5 ottobre 2015

WRAP UP #Settembre2015

Buongiorno cari amici lettori,
oggi parliamo di libri!Finalmente!Ultimamente,mi sono resa conto di aver parlato molto di serie tv e film e di aver un po' accantonato i libri...Ciò è dovuto al fatto che,per mancanza di tempo,ho poco tempo da dedicare alle mie passioni e quando ce l'ho,a causa della stanchezza mi riesce più facile guardare un film o una serie tv,invece che leggere.Nel mese di Settembre ho letto solo quattro libri,ma sono soddisfatta perchè tutti i libri mi sono piaciuti.

1#
TITOLO:L'ultimo sacrificio

SERIE:L'accademia dei vampiri

AUTORE:Richelle Mead

PREZZO DI COPERTINA:16.90 euro

CASA EDITRICE:Rizzoli

TRAMA:La nostra Rose è dietro le sbarre, è stata rinchiusa dai Moroi dopo essere stata sorpresa sul luogo dell'omicidio della regina Tatiana. Verdetto: pena capitale. Rose e i suoi amici non si danno per vinti ed escogitano un piano di fuga per prendere tempo e provare la sua innocenza. Ad accompagnare Rose in questa folle corsa contro il tempo ancora una volta Dimitri. Amore. Morte. Gelosia. Amicizia. Tutto è messo a dura prova, fino all'ultimo, finale sacrificio.
CONSIDERAZIONI: Dire che l'ho adorato è dire poco! La Mead si è veramente superata con questo libro...è riuscita a dare spazio a tutti i personaggi,e a meglio caratterizzarli.Ora come ora non posso credere di aver finito questa serie,ma non ci sarebbe potuta essere una conclusione migliore di questa.
VOTO:9

2#
TITOLO:Resta sempre qui

SERIE:Resta anche domani

AUTORE:Gayle Forman

PREZZO DI COPERTINA:15 euro

CASA EDITRICE:Mondadori

TRAMA:Sono passati tre anni dall'incidente che ha cambiato per sempre la vita di Mia e Adam e che li ha separati. Solo la musica ha ricucito lo strappo che si è aperto nelle loro esistenze. Mia è un astro nascente della musica classica. Adam è una rockstar, inseguita e acclamata dai fan di tutto il mondo. I loro occhi tornano a incrociarsi per caso una sera a New York, durante un concerto di Mia alla Carnegie Hall. Mia, l'unico volto che Adam abbia mai cercato in quelli delle sue fan, e nei suoi ricordi. La musica fa vibrare il passato, risveglia emozioni perdute, colma i vuoti nel cuore di Adam. Quando le loro dita tornano a sfiorarsi, tutte le inquietudini si placano: l'alba svelerà a entrambi che la promessa che Adam ha fatto a Mia - il suo segreto, la sua vergogna - in realtà è la loro unica salvezza.
CONSIDERAZIONI:Recensione
VOTO:7

3#
TITOLO:Half Bad

SERIE:Half Bad

AUTORE:Sally Green

PREZZO DI COPERTINA:15 euro

CASA EDITRICE:Rizzoli

TRAMA:La magia esiste, ed è spaccata da una guerra millenaria. Appartenere a un fronte definisce il ruolo di ciascuno nel mondo, garantisce compagni e alleanze; ma soprattutto decide chi sono i nemici, che vanno giustiziati senza rimorso. Nathan vive in una zona grigia: figlio di una maga Bianca e dell'Oscuro più terribile mai esistito, cresce nella famiglia materna, evitato da tutti, vessato dalla sorellastra, perseguitato dal Concilio che non si fida di lui e anno dopo anno ne limita la libertà, fino a rinchiuderlo in una gabbia. La stessa guerra che divide il mondo della magia si combatte nel cuore di Nathan, in perenne bilico tra le due facce della sua anima, che davanti alla dolcezza di Annalise vorrebbe essere tutta Bianca, e invece per reagire alle angherie si fa pericolosamente Nera. Ma è difficile restare aggrappato alla tua metà Bianca quando non ti puoi fidare della tua famiglia, della ragazza di cui ti sei innamorato, e forse nemmeno di te stesso.
CONSIDERAZIONI:Durante questo mese ho riletto Half Bad,e una volta finito,mi sono resa conto di averlo apprezzato di più di quanto lo avevo apprezzato leggendolo la prima volta,ma d'altronde succede sempre così quando si rileggono dei libri.Se la prima volta avevo considerato Nathan un personaggio un po' inverosimile,questa volta mi sono resa conto di quanto fossero reali le motivazioni che lo spingevano a compiere certe scelte.
VOTO:

4#
TITOLO:Half Wild

SERIE:Half Bad

AUTORE:Sally Green

PREZZO DI COPERTINA: 15 euro

CASA EDITRICE:Rizzoli

TRAMA: Il mondo sta cambiando. I capi degli Incanti Bianchi mirano a sterminare i Neri. Per contrastarli nasce un'Alleanza in cui Neri, Bianchi e Mezzo Sangue combattono fianco a fianco. Nathan viene invitato a farne parte, ma prima deve ritrovare Annalise che è prigioniera, perché liberarla gli sta più a cuore di tutto il resto. Annalise, il grande amore di Nathan, appartiene a una famiglia di Bianchi che lo odia. Nathan è convinto di potersi fidare di lei, ma ha ragione di farlo, oppure dovrebbe ascoltare i dubbi dell'amico Gabriel? Conteso tra Annalise e Gabriel, Nathan lo è anche tra la sua natura bianca e quella nera, tra il desiderio di vedere Marcus, suo padre, e il timore. L'Alleanza sarà il pretesto per ritrovare il suo temibile genitore. Scoprire quell'uomo che nella sua vita è sempre stato assente sarà la grande sfida personale di Nathan.
CONSIDERAZIONI:Questo libro mi è piaciuto,anche se devo ammettere di aver apprezzato un pelino di più il primo.E' più veloce rispetto ad Half Bad,c'è sicuramente più azione...però,persino troppa per i miei gusti.Le scene fra Gabriel e Nathan sono dolcissime (per favore,se avete letto Half Wild,sclerate con me nei commenti).
VOTO:7 e mezzo/8

Queste sono state le mie magre letture del mese di Settembre.Fatemi sapere quali sono stati i libri che,invece,avete letto voi.

                                                                                                                                     MissDafne

venerdì 2 ottobre 2015

PREFERITI DEL MESE #Settembre2015

Salve amici ed amiche,
ho deciso di iniziare questa nuova rubrica,nella quale ricapitolerò tutto il mese passato.Non temete,continuerò comunque a scrivere i post mensili dedicati ai libri,ai film e alle serie tv.

                                                #LIBRO DEL MESE 

                                          
Durante il mese di Settembre ho finito la saga dell'Accademia dei vampiri,ed è inutile dire che ho adorato alla follia l'ultimo libro della serie."L'ultimo sacrificio" è sicuramente il libro più bello che ho letto nel mese passato.

                                                  #FILM DEL MESE


Uh i film sull'amore adolescenziali quanto mi piacciono!Ho trovato "Flipped" veramente molto dolce e intenso,e per questo,si è meritato il titolo di film del mese.

#SERIE TV DEL MESE

Definirei "Finding Carter" una di quelle serie che non ti conquistano fin da subito,ma che andando avanti non puoi smettere di guardare.Drammatica,divertente,riflessiva...è tutto ciò che una serie che si rispetti dovrebbe essere.

#CANZONE DEL MESE

Questo mese ho scoperto una canzone che non conoscevo scritta dal mio contante preferito:Ed Sheeran.La canzone in questione è "Friends".Da quel momento non riesco a smettere di ascoltarla...Prima o poi mi stuferò, di questa canzone,ne sono certa, ma ora come ora nessuno sarà in grado di impedirmi di ascoltarla fino allo stremo ahahah

#CRUSH DEL MESE

Dire che mi piace Jack O' Connel è dire poco...in pratica sono arrivata ad amarlo ahahaha!Avrò visto Umbroken (film in cui lui è protagonista) almeno cinque volte.Dovrò venerare per sempre la serie tv di Skins per avermelo fatto conoscere.

#SHIP DEL MESE

Come si fa a non shippare Crash e Carter della serie tv "Finding Carter"...sono dolcissimi!Di solito i bei ragazzi li shippo con me,ma Carter mi è simpatica ahahahah

#FISSA DEL MESE
La fissa costante di questo mese è stato il Romics,al quale andrò domenica.Sono stata praticamente tutto il mese a pensare a cosa mettermi,come organizzarmi per andare,cosa comprare e altre svariate cose.In un periodo,in particolare,non facevo altro che parlare del Romics con le altre persone.

#NOVITA' BELLA DEL MESE
Ho ricominciato ad andare in palestra,cosa che amo letteralmente e mi sono iscritta ad un corso di teatro.Mi fa sentire benissimo portare avanti queste attività,perchè credo siano bei modi per non pensare alla scuola e per svagarmi un po'.

Fatemi sapere qualcosa che,nel mese di Settembre ha significato molto per voi.
                                                                                                              MissDafne



                                               

                                  

                                      
                                 
                                              

                                           

domenica 27 settembre 2015

MEGA BOOK HAUL

Buon pomeriggio amici ed amiche,
era da un po' che non vi facevo vedere i miei acquisti.Ultimamente ho comprato veramente tanto,per cui,questo post sarà un po' diverso dagli altri "book haul" che ho scritto.Non vi parlerò ad uno ad uno dei libri,perchè sennò verrebbe veramente troppo lungo.

#LIBRI NUOVI




Questi sono tutti i libri che ho comprato nuovi. 




Partendo dal basso:L'accademia dei vampiri l'ultimo sacrifico (#6) di Richelle Mead pagato 16.90 euro, l'Accademia dei vampiri anime legate (#5)pagato 14.90 euro,l'Accademia dei vampiri promessa di sangue pagato 18 euro,l'Accademia dei vampiri il bacio dell'ombra pagato 18 euro,Quanto ti ho odiato di Kody Keplinger pagato 9.90 euro,Half wild di Sally Green pagato 15 euro.Al lato sinistro:Battle Royale di Koushun Takami pagato 10 euro e Hunger Games (in inglese) di Suzanne Collins pagato 8.50 euro.

#LIBRI USATI


Questi sono i libri che ho comprato usati su Libraccio e in alcune bancarelle a Napoli 



Dal basso:Estate di morte di Harlan Coben pagato 5 euro,La chimera di Praga di Laini Taylor pagato 7.45 euro,Il circo della notte di Erin Morgensten pagato 3 euro,Resta sempre qui di Gayle Forman pagato 7.50 euro, La casa per bambini speciali di Miss Peregrine di Ranson Riggs pagato 5 euro,La misura della felicità di Gabrielle Zevin pagato 4.45 euro,Io prima di te di Jojo Moyes pagato 6.50 euro.Al lato: Virals di Kathy Reichs pagato 5 euro.

Conoscete questi libri?Li avete letti?
Fatemelo sapere.

                                                                                                                                        MissDafne

                                        

sabato 19 settembre 2015

VI CONSIGLIO:5 film inediti in Italia.

Ciao amici ed amiche,
ultimamente mi sono resa conto di star vedendo soltanto film in lingua originale,molti dei quali neanche usciti in Italia,così mi è venuta l'idea di consigliarvene qualcuno tra quelli meno conosciuti...ho cercato di selezionare titoli di generi diversi,così che tutti possano trovare quello adatto ai propri gusti.

1#
TITOLO:Mr.Nobody

REGISTA:Jaco van Dormael

INTERPRETI: Jared Leto,Toby Regbo,Sarah Polley

GENERE: Fantascienza

CONSIDERAZIONI:Un film fantastico,molto enigmatico ,ma veramente fantastico.E' stato grazie a questo film che ho scoperto un Jared Leto attore,e beh,sono rimasta veramente sorpresa.E' formidabile!
Lo consiglio a chi piacciono i film introspettivi,che ti lasciano con il fiato sospeso fino alla fine,ma che difficilmente riescono ad essere compresi una volta che sono terminati...alla Donnie Darko per intenderci.

TRAILER:
  
                  

2#
TITOLO:Ginger & Rosa

REGISTA:Sally Potter

INTERPRETI:Elle Fanning,Alice Englert,Annette Benning

GENERE:Drammatico

CONSIDERAZIONI:Un film che lascia il segno.Ambientato a Londra ai tempi della guerra fredda,sembra come avvolgerti con quell'atmosfera lugubre.Tratta la storia di due amiche,nate lo stesso giorno e cresciute con gli stessi principi e valori,che però nel corso della propria esistenza prendono strade diverse,e cominciano a differenziarsi,cominciando ad incarnare due prototipi di donne completamente opposti.Mi ha fatto riflettere su come le azioni che compiamo,seppure involontariamente,siano capaci di segnarci per tutta la vita.
TRAILER:

                                                 
3#
TITOLO:The first time

REGISTA:Jon Kasdan

INTERPRETI:Dylan O' Brien,Britt Robertson,Victoria Justice

GENERE:Commedia

CONSIDERAZIONI:Cambiando completamente genere,ora vi consiglio una commedia carina,da vedere quando vi va qualcosa di leggero,ma che non sia insulso o banale.Dylan O' Brien vi farà innamorare sfoggiando tutta la sua spontanea simpatia,e il suo fascino da "sfigato".Inizierete a sognare anche voi un amore come quello dei protagonisti!

TRAILER:


4#
TITOLO:The normal heart

REGISTA:Ryan Murphy

INTERPRETI:Mark Ruffalo,Matt Bomer,Julia Roberts

GENERE:Drammatico

CONSIDERAZIONI:Un film straziante,che però vale sicuramente la pena guardare.Tratta una tematica che mi sta molto a cuore:la lotta contro l'omofobia.E' ambientato nel periodo in cui ha cominciato a espandersi l'Aids,soprattutto fra persone omosessuali.Murphy,come sempre,ha saputo rendere il tutto il più veritiero e crudo possibile.L'interpretazione di Ruffalo,mi sento di poterla definire,da Oscar.Non l'ho mai visto così tanto preso in un film,mi ha sorpresa.

TRAILER:

                                                       
5#
TITOLO:God Help the girl

REGISTA:Giles Nuttgens

INTERPRETI:Olly Alexander,Emily Browning,Hanna Murray

GENERE:Musical

CONSIDERAZIONI:Se mi chiedessero di descrivere questo film con una parola userei sicuramente l'aggettivo:vintage.Tutto in questo film è estremamente vintage.L'atmosfera,i vestiti degli interpreti.Una volta che l'ho finito ho pensato:ADORO!
Frizzante,eccentrico,ti coinvolge a tal punto,da spingerti ad alzarti dalla sedia per ballare,o a canticchiare le canzoni per ore.Mi ha fatto piacere scoprire che,i tre protagonisti,che già conoscevo per altri film,oltre ad essere attori talentuosi,sono anche cantanti brillanti.
TRAILER:

                                                   
Fatemi sapere se questi film vi interessano,e se avete intenzione di vederli.
Vi piace questa rubrica?Perchè avrei tanti altri titoli da consigliarvi:)

                                                                                                                                   MissDafne




martedì 15 settembre 2015

RECENSIONE "Resta sempre qui"

Salve amici e amiche,
oggi vi sto per recensire un libro che ho appena finito.Sto parlando di "Resta sempre qui",il seguito di "Resta anche domani"(trovate la recensione del primo libro qui)

TITOLO:Resta sempre qui

AUTORE:Gayle Forman

GENERE:Romanzo

CASA EDITRICE:Mondadori

PREZZO DI COPERTINA: 15 euro

TRAMA: Sono passati tre anni dall'incidente che ha cambiato per sempre la vita di Mia e Adam e che li ha separati.Solo la musica ha ricucito lo strappo che si è aperto nelle loro esistenze.Mia è un astro nascente della musica classica.Adam una rockstar,inseguita e acclamata dai fan di tutto il mondo.I loro occhi tornano a incrociarsi per caso una sera a New York,durante un concerto di Mia alla Carnegie Hall.Mia,l'unico volto che Adam abbia mai cercato in quelli delle sue fans,e nei suoi sogni.La musica fa vibrare il passato,risveglia emozioni perdute,colma i vuoti nel cuore di Adam.Quando le loro dita tornano a sfiorarsi,tutte le inquietudini si placano:l'alba svelerà ad entrambi che la promessa che Adam ha fatto a Mia-il suo segreto,la sua vergogna-in realtà è la loro unica salvezza.

                                   MIE CONSIDERAZIONI:
Avevo letto il primo libro quasi un anno fa,ma prima di ora non avevo mai sentito l'esigenza di leggere il seguito.Avevo giudicato "Resta anche domani" bello,quindi avevo paura che il secondo libro avrebbe potuto rovinare la storia.E' stato quando ho guardato il film,che la mia curiosità ha avuto il sopravvento e mi ha spinto a leggere "Resta sempre qui".Sono rimasta molto sorpresa,quando leggendo la prima pagina del libro,ho scoperto che sarebbe stato  Adam,e non Mia,a raccontare la storia,e sono rimasta ancora più sbalordita quando mi sono resa accorta di come Adam fosse diventato:vi assicuro che è un personaggio completamente diverso rispetto a quello del primo libro,ed è in effetti l'unica figura che,durante tutto l'arco della storia,non sono riuscita a sopportare.E' rimasto completamente distrutto dal fatto di aver perso Mia,e per questo è diventato un personaggio che reputerei vigliacco:"Passai tre sdraiato a letto,augurandomi di entrare in coma come Mia.La vita,di sicuro,sarebbe stata più facile.Poi,finalmente,mi vergognai di me stesso.Avevo diciannove anni,avevo interrotto gli studi,vivevo con i miei,non lavoravo,ero uno sfaticato,una persona insulsa."Ovviamente non lo giudico per il fatto che soffre per amore,so che deve essere straziante perdere la persona più importate della propria vita,ma mi ha dato fastidio il fatto che,prima della comparsa di Mia,non reagisse per niente, e
 non è lui ad aver perso tutta la famiglia.E' soltanto quando rincontra Mia,che si rende conto di dover compiere determinate scelte "coraggiose",e fortunatamente il suo personaggio comincia a riprendersi e a diventare un po' più interessante.D'altro canto,devo dire di aver apprezzato molto il personaggio di Mia,e di averlo trovato veramente molto veritiero.Non la giudico per aver preso determinate decisioni,perchè vista la sua situazione e tutto il dolore che ha dovuto affrontare,penso che sia comprensibile essere spaventati e compiere gesti impulsivi,ma soprattutto avercela con la persona che in un certo senso ci ha costretti a restare in vita,quando,sappiamo che la morte,in una condizione del genere,sarebbe stata la scelta più facile da prendere."Mi guarda dritto negli occhi.-Mi odiavi?Perchè?-Tu mi hai fatto restare-dice con un filo di voce,che si perde quasi nel vento e nel  traffico,e non sono sicuro di aver capito.Ma poi lo ripete a voce alta-Mi hai fatto restate.-"Mi sarebbe piaciuto sapere qualcosa di più sulla sua riabilitazione,sul suo lungo percorso di guarigione,su come è riuscita pian piano a curare le ferite del suo cuore.Ma purtroppo,Adam,quindi l'autore,si è tenuto sul vago.Nonostante,Adam e Mia si rincontrano e quindi passano del tempo insieme,non sono riuscita a trovare quella chimica tra di loro,che tanto mi aveva coinvolta nel primo libro,mi sono sembrati troppo freddi,persino quando ripensano al passato e parlano dei loro sentimenti.Sullo stile di scrittura dell'autrice non ho assolutamente nulla da dire,la Forman riesce a trasmetterti tanto,usando uno stile all'apparenza molto semplice,e come sempre,la musica è  la protagonista indiscussa della storia."Poi forte.Il cuore batte all'impazzta,il sangue bolle,il corpo è un fremito mentre mi ritorna in mente che la parola "concerto" non significa stare dritto come un bersaglio davanti a migliaia di sconosciuti.Significa comunione.Significa armonia."Il finale,purtroppo non mi è piaciuto,mi aspettavo qualcosa di più,ma si è rivelato abbastanza scontato.Ma in fin dei conti "Resta sempre qui" è un libro fatto bene,che però,detto francamente,non è all'altezza di "Resta anche domani".

GIUDIZIO:Carino.


venerdì 11 settembre 2015

SERIE TV #Agosto2015

Ciao amici e amiche,
lo so...sono parecchio in ritardo con il post ma,ho pensato che ci fossero post che valeva la pena pubblicare prima di questo.Per cui perdonatemi,però,non vi ho di certo lasciati a mani vuote ultimamente! Un'ultima cosa:volete che pubblico prima una recensione letteraria,oppure un post nel quale vi consiglio dei film? Fatemelo sapere nei commenti.

1#Ho visto le prime due stagioni di Orange is the new black


REGISTA:Jenij Kohan

STAGIONI:3

EPISODI:41

GENERE:Drammatico

CONSIDERAZIONI:Avevo sentito parlare molto bene di questa serie tv,quindi mi sono lasciata guidare dalle considerazioni positive.La prima stagione è incentrata completamente su Piper,la protagonista della storia,che deve affrontare il suo percorso in prigione.Mentre,nella seconda stagione,ci si sofferma di più sugli altri personaggi,proprio per fare in modo che anche loro abbiano una storia.La cosa che sicuramente mi è piaciuta di più della serie,sono appunto i personaggi,che nonostante siano quasi tutti femminili,non appaiono per niente simili fra loro oppure stereotipati.Sono veramente curiosa di guardare la terza stagione,spero che non mi deluda.
IL MIO PERSONAGGIO PREFERITO:Poussey.La trovo veramente dolcissima e poi è veramente molto bella e particolare.

#2 Ho visto undici episodi della prima stagione di Gossip Girl.


REGISTI:Josh Shwartz e Cecily von Ziegasar

STAGIONI:6

EPISODI:141

GENERE;Teen drama

CONSIDERAZIONI:Gossip girl non rispecchia alla perfezione i miei gusti,però,quest'estate ho attraversato un periodo in cui volevo vedere/leggere solo cose leggere e romantiche,per cui questa serie tv ha fatto al caso mio.Ora che questo periodo è finito non penso che la continuerò,non perchè questi episodi non mi siano piaciuti,anzi,sono piuttosto carini,ma non penso di avere il tempo necessario per guardarmi altri 130 episodi del genere.Che dire dei personaggi...Serena mi sta veramente antipatica,Nate lo trovo molto scialbo,Dan mi è indifferente mentre Chuck e Blair li shippo come se non ci fosse un domani.
IL MIO PERSONAGGIO PREFERITO:Chuck.Diciamocelo:se non ci fosse Chuck,sarebbe veramente tutto una palla.Immaginate che noia!

3#Ho finito la quinta stagione di Teen Wolf


REGISTA:Jeff Davis

STAGIONI:5

EPISODI:80

GENERE:Teen drama/paranormal fantasy

CONSIDERAZIONI:Ho passato un' intera settimana ad aspettare l'ultimo episodio della quinta stagione,non potete immaginare l'ansia che avevo.Mi aspettavo una puntata fantastica,e invece, devo ammettere,che nonostante io abbia amato la quinta stagione alla follia,l'ultimo episodio mi ha lasciata abbastanza basita.Un sacco di questioni rimangono in sospeso,e gran parte dei personaggi,nelle ultime puntate,si sono comportati in modi veramente inusuali.Il primo è Scott,assolutamente,il quale non sembra neanche più un Alfa.Il ruggito finale,nell'ultimo episodio,mi ha fatto ben sperare.Mi aspetto grandi cose dalla 5b.
IL MIO PERSONAGGIO PREFERITO:Ora come ora Theo.Lo sto veramente amando.Lo trovo un cattivo con i fiocchi,poi l' attore che lo interpreta,Cody,oltre ad essere bravissimo a recitare,è anche un grande sostenitore dello Stydia.

4#Ho visto qualche episodio della prima stagione di The Fall-Caccia al serial killer


REGISTA:Allan Cubbit

STAGIONI:2

EPISODI:11

GENERE:Thriller

CONSIDERAZIONI:Una serie veramente interessante e inquietante,cosa che non guasta affatto.Sono sempre stata fissata con le storie poliziesche,ma purtroppo,ora come ora,se ne trovano ben poche che siano avvincenti,e che non cadano negli stereotipi.Di questa serie amo molto il parallelismo tra Paul,il killer,e Stella,il detective che cerca il scovare l'assassino.L'interpretazione di Jamie Dornan,il divo di Cinquanta sfumature,è impeccabile...detto sinceramente,lo vedo meglio nei panni di questo killer,invece che in quelli del signor Grey.Grazie a The fall ha dimostrato di non avere soltanto una bella faccia.
IL MIO PERSONAGGIO PREFERITO:è Paul.Ha una personalità veramente interessante,nonostante sia un sociopatico ahahah.Riesce a mantenere sempre una calma,che oserei definire inquietante.

Avete visto queste serie?Vi ispirano?
Se avete qualche serie da consigliarmi da guardare nel mese di Settembre,ve ne sarei molto grata!

                                                                                      MissDafne



martedì 8 settembre 2015

L'AUTOREGALO PERFETTO #BacktoSchool

Salve amici e amiche,
lo so,il rientro a scuola è drammatico per tutti,ma per partire alla grande che ne dite di autoregalarvi un bel libro una volta che il primo giorno di scuola è terminato?Vi farà sentire sicuramente meglio!Ecco a voi alcune idee...
Intanto vi lascio gli autoregali perfetti per Pasqua,per la festa delle donne,per San Valentino e per Natale.

1#
TITOLO:Cose che nessuno sa

AUTORE:Alessandro D'Avenia

CASA EDITRICE:Mondadori

GENERE:Romanzo

PREZZO:14 euro

CONSIDERAZIONI:La protagonista,Margherita,deve affrontare il primo giorno di Liceo,e come ogni altro adolescente,anche lei è ansiosa,ma al contempo eccitata...perchè si sa,i nuovi ambienti portano sempre novità inaspettate.Lo consiglio a chi deve affrontare il primo giorno di scuola,che sia media,liceo o università...perchè penso che questo è uno di quei libri che possono interessare tante categorie di lettori.


2#
TITOLO:L'accademia dei vampiri

SERIE:L'accademia dei vampiri

AUTORE:Richelle Mead

CASA EDITRICE:Rizzoli

GENERE:Paranormal fantasy

PREZZO:14.90 euro

CONSIDERAZIONI:Okay,scusatemi...sto cercando di rifilarvi questo libro in tutte le salse ahahah,però secondo me,vale proprio la pena leggerlo.E' ambientato in questa scuola un po' particolare,dove si impara a difendere gli altri,e beh,si fanno tante conoscenze!Nonostante,spesso e volentieri,la scuola sia scossa da disordini,e sì,pericoli, non vorrete far altro che farne parte!

RECENSIONE:QUI

3#
TITOLO:Un giorno questo dolore ti sarà utile

AUTORE: Peter Cameron

CASA EDITRICE:Gli adelphi

GENERE:Drammatico

PREZZO:10 euro

CONSIDERAZIONI:In questo libro si affrontano temi che hanno molto a che fare con l'adolescenza: la paura di non essere accettati,la voglia di essere diversi,soprattutto l'indecisione riguardo al futuro da intraprendere.Mi ha fatto riflettere molto,e forse,se lo leggete con cura e passione,sarà capace di rispondere ad alcune domande su voi stessi che vi ponete da tempo.

RECENSIONE:QUI

4#
TITOLO:Il segreto del bosco

SERIE:Night school

AUTORE:C.J.Daugherty

CASA EDITRICE:Newton

GENERE:Thriller

PREZZO:9.90 euro

CONSIDERAZIONI:La protagonista è costretta a cambiare ambiente,amici e si ritroverà in questa scuola molto strana che vi farà sicuramente rivalutare in positivo la vostra.
E' stato difficile per lei integrarsi all'inizio,ma pian piano è riuscita ad inserirsi.Nonostante il tema principale del libro non sia il percorso di Allie all'interno della scuola,lo consiglio comunque a tutti coloro che si trovano a dover affrontare un ambiente del tutto nuovo.

5#
TITOLO:La casa per bambini speciali di Miss Peregrine

AUTORE:Ransom Riggs

CASA EDITRICE:Bur

GENERE: Fantasy

PREZZO:10 euro

CONSIDERAZIONI:Anche questo libro parla di una casa/scuola un po' particolare.Lasciatevi guidare dalla magia di questa storia,e cercate di immaginare di essere persone con poteri speciali che frequentano una scuola del genere.






Spero vivamente che i miei consigli vi siano stati d'aiuto...fatemi sapere se avete letto qualcuno fra questi libri,o se avete intenzione di farlo.

                                                                                                                       MissDafne