venerdì 9 gennaio 2015

RECENSIONE MAGISTERIUM

Salve cari amici lettori!
Ecco qui per voi una nuovissima recensione.
Vi parlerò di un libro che ho letto parecchio tempo fa,ma prima di recensirlo,ho pensato bene di riordinare le mie idee a riguardo.

TITOLO:Magisterium

AUTORI: Holly Black e Cassandra Clare

GENERE: Fantasy

CASA EDITRICE: Mondadori

PREZZO: 17 euro

TRAMA: Quando raggiunge la grotta sopra al ghiacciaio Alaistar capisce che il nemico lo ha preceduto.Sua moglie Sarah,è stata uccisa,come gli altri maghi lì rifugiati.Solo il debole vagito di un  neonato lo rincuora:suo figlio Callum seminascosto accanto al cadavere della madre,è ancora vivo.Ma quando,Alastair lo prende fra le braccia,le terribili parole incise nel ghiaccio da Sarah prima di morire lo fanno inorridire.Dodici anni dopo,quando Callum viene ammesso al Magisterium,la prestigiosa accademia riservata ai ragazzi dotati di talento magico,suo padre è contrario:sin dalla più tenera età ha insegnato al figlio a diffidare della magia.E ora,Rufus,il magister più anziano della scuola,lo ha ammesso all'Anno di Ferro,il primo del Magisterium.Call non può sottrarsi al suo destino.La magia scorre,in certe famiglie.Ma sul destino di Call incombe fin dalla nascita l'artiglio del nemico.

                                MIE CONSIDERAZIONI

                               "I cinque principi della magia.
                                   Il fuoco vuole ardere.
                                L'acqua vuole scorrere,
                                  L'aria vuole levarsi,
                             La Terra vuole avvincere,
                              Il caos vuol divorare"

Non male come premessa no?Eppure...non so,questo libro non mi ha convinta,almeno non del tutto.
E' sempre difficile parlare male,o trovare qualche piccolo difetto ad uno degli autori che tanto si amano,ma oggi non posso "venerare" la Clare,come ho fatto alla fine di ogni suo altro libro.Perchè?Facile:mi aspettavo molto di più da questo libro.
Appena venne pubblicato in Italia ero molto scettica,non riuscivo ad immaginare la Clare scrivere un libro che non abbia a che fare con cacciatori di demoni.Poi,vagando su blogger,ho letto molte recensioni,nelle quali "Magisterium" veniva definito come una "pseudo copia di Harry Potter".Ed è stato proprio allora che ho colto la sfida,non riuscivo minimamente a credere che la Clare sarebbe stata capace di pensare di scrivere un libro che si avvicinasse anche per poco a quello che considero,forse,il fantasy più importante del secondo millennio.. volevo ardentemente smentire queste ipotesi.Ora come ora,però,non penso di essere capace di smentirle del tutto.Ahimè,devo ammettere,che ci sono più somiglianze ad Harry Potter,di quante mi aspettavo.Prima di tutto il trio,composto da due maschio ed una femmina,proprio come in HP,ma a differenza di quest'ultimo,possiamo notare che il mago più importante del trio non è il protagonista,Callum,ma bensì il suo amico.
Quindi ho deciso di leggerlo,perchè
Poi c'è la magia,che,devo ammettere,viene trattata in modo diverso da quella trattata dalla Rowling:non ci sono maledizioni o pozioni,bensì incantesimi che sono capaci di regolare gli elementi della natura.Questa,probabilmente,è la cosa che ho trovato più interessante,all'interno del libro.E ovviamente,c'è un Nemico,che purtroppo,mi ha ricordato molto Tom Riddle.All'interno del primo libro è quasi del tutto assente,viene accennato qua e là,e ciò mi ha lasciato anche un po' di curiosità...
Ma passiamo a trattare il libro in sè per sè,senza badare a futili paragoni.Magisterium nasce come una saga composta da cinque libri,che rispettivamente,descrivono tutti e cinque gli anni che bisogna compiere all'interno del Magisterium.Come inizio della saga,non è male,ma mi aspetto che la storia migliori e soprattutto diventi più originali man mano che si va avanti.I personaggi sono abbastanza stereotipati: c'è Callum il protagonista coraggioso,c'è Aaron l'amico fedele disposto a far tutto per le persone che ama,Tamara la saputella,che però alla fine si scopre dolce e sensibile,e Jasper,il ragazzino insolente,ma che in fondo si scopre avere un cuore.Quindi,a questo punto,devo affermare che i personaggi non sono descritti in modo molto minuzioso.
Però,a questo punto mi sento di dover dire qualcosa in difesa di questo libro.Il tipo di scrittura è caratteristico della Clare,molto scorrevole e fluido,quindi mi è stato facile terminare questo libro in un paio di giorni.A tratti ho trovato la storia anche abbastanza divertente" Call cercò di comunicare con lei usando lo sguardo.Prenditi cura di Subbugio.Fai in modo che magni abbastanza.<Sta diventando strabico> disse Tamara a Magistra Amaranth,impensierita.<Dev'essere il dolore.Non può far niente?>
Nonostante i personaggi abbiano dodici anni li ho trovati molto maturi,per cui non è stato difficile identificarmi in loro.(il fatto che avessero dodici anni,e quindi che fossero molto più piccoli di me,era uno dei fattori che mi bloccava,all'inizio).Ma come potete vedere,in questo caso mi sono ricreduta.
La fine mi è piaciuta.Forse la parte più bella ed intrigante del libro."Ma quando saremo al dunque,quando bisognerà scegliere,davvero rinuncerai  a tutto ciò che conta per amore di un ideale astratto che capisci solo in parte?"Lascia ad intendere molto!
Siccome il libro non mi aveva convinta mi aspettavo un finale abbastanza scontato e banale,ma non è stato così,e ne sono molto contenta,perchè appunto,ho cominciato a rivalutare il libro.
 E' una lettura abbastanza piacevole,e se volete leggerlo,dovrete ignorare le varie somiglianze con HP.Quindi,non so se consigliarvelo o no!

GIUDIZIO: Non male!

Fatemi sapere se avete letto questo libro,perchè voglio assolutamente sapere la vostro opinione!
  
                                                                                                                                             MissDafne

15 commenti:

  1. Io sono preoccupata per le somiglianze con Harry Potter, ma credo che lo leggerò non aspettandomi chissà cosa! Spero davvero che non mi deluda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giusy :)
      Alcune somiglianze ci sono,come hai letto nella mia recensione,però non è un brutto libro.
      Se parti con basse aspettative non ti deluderà :D

      Elimina
  2. io l'ho letto! :3 non è niente male, anzi è carino! ho trovato un po' di similitudini con HP soprattutto all'inizio e alla fine.. ma mi è piaciuto comunque!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Leda :)
      Eh già,ce ne sono parecchie di similitudini,però non per questo è un brutto libro.Ho letto molto ma molto di peggio XD

      Elimina
  3. Ciao MissDafne! Sembra intrigante l'inizio! Età di lettura consigliata?
    Grazie per le tue recensioni sempre minuziose! Un abbraccio e buona lettura! ♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao <3
      Grazie a te per averla letto e averle prestato attenzione :)
      Guarda,come ho spiegato nella recensione,nonostante i personaggi abbiano 12 anni,non si sente,durante la lettura che sono dei bambini...per cui questo libro potrebbe andare bene per qualsiasi giovane adulto,ma anche per i più grandicelli,se si ama il genere fantasy!

      Elimina
  4. Non l'ho ancora letto, però mi ispira abbastanza.. sono una di quei pochi che non sono cresciuti con Harry Potter (purtroppo), infatti leggerò la saga per intero proprio quest'anno. Quindi magari, chissà, apprezzerò questo un po' di più degli altri :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intendo ovviamente più delle altre persone che lo hanno letto, non più dei libri di HP ahaha

      Elimina
    2. Ciao Giada :)
      In questo caso penso che tu possa apprezzarla un po' di più di quanto l'ho apprezzata io!
      Ripeto,non è un brutto libro,quindi potrebbe anche piacerti...Sono le somiglianze con HP che penso l'abbiano abbastanza penalizzato! :D
      Fai bene a leggere Harry Potter **

      Elimina
  5. Ciaoo cara!!! Bella recensione, forse ti aspettavo un pò di più visto che comunque quasi tutti ne parlano bene, io lo acquisterò più avanti perchè non sono convinta del tutto! :) Un bacione grande! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara <3
      Grazie mille!
      Purtroppo non mi ha fatta impazzire come libro,pensavo che,una volta finito,sarebbe riuscito a regalarmi delle emozioni più intense :/
      Un bacio anche a te :*

      Elimina
  6. Questo libro mi incuriosisce parecchio, ma pian piano sto ridimensionando le aspettative... ma non vedo comunque l'ora di riuscire a leggerlo! :)
    In realtà non sono una fan della Clare, che mi dice proprio poco, però, in compenso, la Black mi piace molto, quindi spero veramente che si riveli una lettura piacevole anche per me :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Siannalyn <3
      Fammi sapere se ti è piaciuto,alla fine.
      Ma come?! ahahahah.Io penso che la Clare abbia molto da raccontare...la Black è indiscutibilmente una brava autrice :D

      Elimina
  7. peccato per le somiglianza con HP, lo stavo considerando per un regalo, ma valuterò anche altre opzioni, grazie! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania <3
      Può darsi che molti la pensino in modo diverso da me...però ecco,non ti consiglio di regalarlo ad un appassionato di HP :)

      Elimina

Lascia un segno della tua visita <3