mercoledì 29 aprile 2015

RECENSIONE "Raccontami di un giorno perfetto"

Salve  a tutti,
mi scuso enormemente per non essere stata presente in questi giorni.Ma purtroppo ho avuto tanto (troppo) da fare,e non sono riuscita nemmeno a rispondere ai vostri commenti.Per cui mi dispiace,ma appena riesco a trovare un po' di tempo libero,mi rimetto in pari con i post.Comunque,mi siete mancati terribilmente **
Bando alle ciance...per festeggiare il mio ritorno (?),una nuovissima recensioneee!


TITOLO:Raccontami di un giorno perfetto

AUTORE: Jennifer Niven

GENERE: Young adult

PREZZO: 14.90 euro

CASA EDITRICE: DeA

TRAMA: E' una gelida mattina di gennaio quella in cui Theodore Finch decide di salire sulla torre campanaria della scuola per capire come ci si sente a guardare di sotto.L'ultima cosa che si aspetta però è di trovare qualcun altro lassù,in bilico sul cornicione a sei piani d'altezza.Men che meno Violet Markey,una delle ragazze più popolari del liceo.Eppure Finch e Violet si somigliano più di quanto possano immaginare.Sono due anime fragili:lui lotta da anni con la depressione,lei ha visto morire la sorella in un terribile incidente d'auto.E' in quel preciso istante che i due ragazzi provano per la prima volta la vertigine che li legherà nei mesi successivi.I giorni,le settimane in cui un progetto scolastico li porterà alla scoperta dei luoghi più bizzarri e sconosciuti del loro Paese e l'amicizia si trasformerà in un amore travolgente,una drammatica corsa contro il tempo.E alla fine di questa corsa,a rimanere indelebile nella memoria sarà l'incanto di una storia d'amore tra due ragazzi che stanno per diventare adulti.Quel genere d'incanto che solo le giornate perfette sono capaci di regalare.

                                               MIE CONSIDERAZIONI

Questo libro mi ha attirato fin dal primo istante.Appena l'ho visto in uno dei post delle "ultime uscite",ho deciso di leggerlo.Non sono certa di cosa mi abbia attirato in un primo momento:forse la copertina,ma più probabilmente la trama,una trama che promette di regalare forti emozioni.
Ho sentito tantissimi pareri a riguardo,veramente molto contrastanti.Ci ho messo un po' per metabolizzare questo libro,per capire se fossero di più le cose che mi sono piaciuto di quelle che non mi sono piaciute.Alla fine sono arrivata alla conclusione che "Raccontami di un giorno perfetto" è un bel libro.Mi sono lasciata guidare dalle emozioni che mi ha regalato e mi sono detta "Ma infischiatene,delle cose negative" XD (ovviamente oggi vi parlerò anche delle cose che non mi sono piaciute).Come già avete capito dalla trama il libro parla di una tematica molto comune (ahimè) tra gli adolescenti (e non solo),il suicidio"Tuffarmi: lasciarmi portare via dall'aria.Sarà come fluttuare in una piscina,abbandonarsi fino a non sentire più nulla".Non avevo mai letto un libro che trattasse di questa tematica,quindi non ho modo di paragonarlo a qualcos'altro.E' un argomento dal quale mi sono sempre tenuta distante,proprio per il fatto che preferisco evitare libri che mi potrebbero far deprimere (ma alla fine tendo a leggere solo quelli XD)Non riuscivo a capire perchè l'autrice avesse scelto di scrivere sia dal punto di vista di Violet che da quello di Finch,ma poi verso la fine ho compreso che probabilmente la Niven,volesse renderci completamente partecipi nella storia,e quindi farci capire cosa provasse i due protagonisti nello stesso momento.Personalmente,ho preferito di gran lunga il personaggio di Finch,è uno di quei protagonisti che potrei definire a "tutto tondo",con una personalità fantastica e spesso pessimista "Il motivo è che niente ha più
importanza:scuola,fidanzati,amici,feste,corsi di scrittura creativa,tutto è solo un riempitivo,un modo per passare il tempo in attesa della morte"La Niven lo ha descritto sotto uno punto di vista,ha curato ogni singola sfaccettatura,e per la prima volta mi sono trovata davanti un'autrice femmina che scrive meglio dal punto di vista di un maschio.E quindi arriviamo alla prima cosa che non ho apprezzato: Violet.Un personaggio a, tratti insulso,che secondo me la maggior parte del tempo è stato lasciato al caso,del tutto annullato dalla sfarzosità del protagonista maschile.L'ho trovata,per gran parte della storia,abbastanza indifferente,e per questo,una volta chiuso il libro mi sono resa conto che non mi ha lasciato assolutamente nulla,a differenza di Finch,che ho amato fino alla fine. La storia d'amore l'ho trovata molto dolce (forse un po' simile a quella di "Il tuo meraviglioso silenzio"),ma veramente tanto dolce,mi sono ritrovata a desiderare,come fidanzato un tipo strano come Finch "Prima che tu ti faccia strane idee:questo non significa che mi piaci",ma in fondo romantico"Tu sei tutti i colori in uno,nel loro massimo splendore"Un'altra cosa che non ho apprezzato è il finale,che ho trovato un tantino contraddittorio e estremamente veloce,(onde evitare di fare spoiler,risponderò a vostre eventuali domande nei commenti,se magari voleste sapere perchè non mi è piaciuto come si è concluso il libro.)Ma,una volta chiuso il libro,devo ammettere che mi sono rimaste molto più impresse le cose belle,le belle emozioni che mi ha trasmesso.E' uno di quei libri che ti fa venire voglia di scrivere,infondendo, nella maggior parte della storia ,l'amore per la scrittura."Possiamo cominciare da una piccola cosa.Apri un nuovo documento di word o prendi un foglio bianco,sarà la nostra tela.Ricorda quello che diceva Michelangelo a proposito della scultura come -arte del levare-la statua p già nella materia,si tratta solo di tirarla fuori dal blocco di marmo.Anche le tue parole devono soltanto essere tirate fuori." Io vi consiglio di affrontare questa lettura (magari quando siete di buon umore,visto che è abbastanza pessimista come libro),vi assicuro che appena lo prenderete in mano non riuscirete più a staccarvene.Quindi:abbasso i pregiudizi!

GIUDIZIO: Bello.

Voi l'avete letto?Vi piacerebbe farlo?
Fatemi sapere cosa ne pensate.

                                                                                                                                  MissDafne


16 commenti:

  1. Ciao :D anch'io ho letto sia recensioni negative sia positive, ma sono comunque troppo troppo curioisa! Poi l'autrice è di una dolcezza **
    Ps. Di Finch parlano tutte bene. Deve essere proprio adorabile ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giusy <3
      Anche io all'inizio ero abbastanza indecisa,per via dei vari commenti negativi.Però,se ti ispira ti consiglio di leggerlo.
      Finch è fantastico...uno dei miei personaggi preferiti in assoluto**

      Elimina
  2. Ciao ♥ Uhh io l'ho comprato in inglese e vorrei proprio iniziarlo! Non lo avevo mai sentito descrivere come pessimista, da quello che ho capito alla fin fine è un inno alla vita..spero di aver capito bene XD
    ''Tu sei tutti i colori in uno,nel loro massimo splendore" ma che bella frase! *-* Ti immagini ricevere un complimento simile? ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francy <3
      Appena lo hai finito fammi sapere cosa ne pensi.Beh,ora non voglio farti spoiler,assolutamente,ma alcune cose che sono successe nel libro mi hanno fatto pensare a tutto fuorchè ad un inno alla vita.E' un complimento bellissimo,sarebbe un sogno riceverlo **

      Elimina
  3. Ooh ma desidero troppo leggero! *-*
    Se ti va di deprimerti un pochino e rileggere del tema del suicidio ti consiglio il famosississimo e delicatissimo, secondo me, L'eleganza del riccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nolwenn <3
      Leggilo,se ti ispira.Io te lo consiglio!
      "L'eleganza del riccio" ce l'ho a casa,ma fino ad ora non sono mai stata psicologicamente pronta per prenderlo in mano.Sto aspettando il momento giusto.Grazie per il consiglio :*

      Elimina
  4. Che bella recensione, Dafne!Io ho letto questo libro in lingua a inizio anno e l'ho adorato!Spero di leggere presto qualcos'altro della Niven *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Juliette<3
      Ti ringrazio,molto gentile!Sono felice che ti sia piaciuto...se la Niven scrivesse un qualcosa di più felice lo leggerei volentieri XD

      Elimina
  5. Non avevo in mente di leggerlo fino a quando non me lo sono ritrovata sul Kindle... e non me l'aspettavo! Mi sta piacendo molto, sono quasi a metà; se continua su questa via, dovrebbe entrare a far parte delle letture non mediocri di quest'anno (che sono davvero poche finora, sfortunatamente).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cecilia<3
      Una bella sorpresa no?!Bene,sono contenta che ti sta piacendo...anche io all'inizio ero partita volto prevenuta.Mi dispiace molto che tu fino ad ora abbia letto brutti libri...in sento di potermi ritenere fortunata,solo nel mese di Aprile ho letto libri molto interessanti.

      Elimina
  6. Ciao carissima! Bellissima recensione, aggiunto alla Wish list subito, mi hai convinta ! Un bacione grane grande! <3 <3 Io sto leggendo Mr Sbatticuore ma non mi sta piacendo più di tanto e non se continuarlo! Sono arrivata a metà, tu l'hai letto cara? Un bacione grande! :* :) <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima <3
      Grazie mille:)
      Mi dispiace che non ti stia piacendo,no,non ne ho mai sentito parlare.Un bacione:*

      Elimina
  7. Bentornata! :)
    Complimenti per la recensione :) sono contenta che ti sia piaciuto e spero di leggerlo presto anch'io :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Siannalyn <3
      Grazie:)
      Se ti piace il genere,te lo consiglio.

      Elimina
  8. Ciao!
    Ho letto le prime cinquanta pagine e se devo essere sincera non mi sta piacendo paricolarmente. Speriamo migliori! :)

    RispondiElimina
  9. Ciao Silvia <3
    All'inizio sembra un po' stereotipato e prevedibile ma ti assicuro che andando avanti migliora :)

    RispondiElimina

Lascia un segno della tua visita <3