sabato 20 giugno 2015

RECENSIONE "Chelsea & James"

Salve miei cari amici lettori,
oggi vi recensirò un libro che mi è stato mandato direttamente dall'autore stesso.Prima di ringraziare Giuseppe Cozzo per aver avuto la possibilità di recensire il suo libro,ci tengo a fare una premessa.La collaborazione con questo ragazzo l'ho effettuata tempo fa...ora come ora non accetto di recensire libri su richiesta.

TITOLO:Chelsea & James

AUTORE: Giuseppe Cozzo

GENERE:Romanzo

LINK PER ACQUISTARLO:Amazon

TRAMA: Nel tentativo di perseguire il proprio personale senso di giustizia,due ragazzi cercano di fuggire da un ingombrante passato,che li condiziona fortemente.La moralità,immancabilmente relativa,viene messa in discussione,mentre un viaggio li porterà via dalla zone in cui hanno imparato a soffrire.Scopriranno che allontanarsi da un luogo è possibile,ma prendere le distante dalle proprie vite è un obiettivo che può essere raggiunto solo conoscendo sacrifici forse insopportabili.


                                        MIE CONSIDERAZIONI
Ho letto questo libro poco tempo fa,ma ora come ora mi risulta abbastanza difficile riuscire a spiegarvi cosa ne penso,poichè ho un giudizio abbastanza contrastante a riguardo.Ma il bello delle recensioni è questo: anche se non trovi le parole,appena cominci a scrivere non riesci a fermarti.Questo libro racconta la storia di James,un ragazzo del quale sappiamo poco e nulla,deciso a fuggire dalla sua vecchia vita per concedersi qualcosa di diverso,qualcosa che potrebbe renderlo sereno.Durante il suo "cammino verso la felicità"incontra Elidh,una ragazza che lui sceglie di chiamare Chelsea,la quale,come il nostro protagonista,è intenta a fuggire...in particolare modo dal padre che sembra renderle la vita un inferno.Per cui James e Chelsea si troveranno ad affrontare insieme questo viaggio tormentato alla ricerca di qualcosa che potrebbe completarli.A mano a mano che la storia prosegue il loro rapporto si evolverà fino a che,si renderanno conto,che la presenza dell'altro è di vitale importanza per la propria sopravvivenza."Mi hai scucito qualcosa che non mi sarei mai aspettata di rivelare".Per sopravvivere i due personaggi commettono molti omicidi,uccidendo le persone che considerano degli ostacoli e devo dire che mi ha veramente sorpresa la freddezza e l'indifferenza con la quale mettevano fine a vite umane per raggiungere i loro scopi...come se la vita gli avesse costretti a trasformarsi in  spietati assassini.Cozzo ha descritto il reale,forse calcando un po' la mano.Riguardo alla storia d'amore devo dire che mi è piaciuta,ma l'ho trovata un po' irreale.Okay,l'amore a prima vista ci sta,ma il fatto che Chelsea scegliesse di scappare con uno sconosciuto e si innamorasse persino di lui,non conoscendolo per niente,mi ha fatta un po' storcere il naso.Se il nostro autore si fosse concentrato un po' di più su loro due e avesse dedicato qualche pagina in più alla loro storia d'amore, di certo il libro avrebbe guadagnato qualche punto in più...però nonostante tutto arrivata ad un certo punto della storia,anche se ti rendi conto che,ovviamente,quello che fanno è sbagliato,non riesci a non tifare per loro,per il loro disperato amore."Ho continuato a confidarmi perchè mi faceva stare sempre meglio.Tu mi facevi stare meglio.Come se,facendoti assorbire il mio dolore,io riuscissi almeno in parte a liberarmene"Lo stile di scrittura di Giuseppe Cozzo è assolutamente indiscutibile...nonostante sia un ragazzo molto giovane,e nonostante questo sia il suo esordio,è già riuscito ad acquisire un proprio stile che definirei persino riconoscibile.Tant'è che mi sono segnata molte frasi che mi hanno impressionata"I fiori possono essere difficili da identificare e comprendere,quando sei cresciuto in mezzo ai coltelli".Questo,senza dubbio,mi spinge a desiderare di leggere un altro suo libro,che spero esca a breve.Mi sarebbe piaciuto sapere qualcosa in più di James,la sua storia,conoscere uno sprazzo del suo passato...invece,James,e i protagonisti in generale sono stati un po' lasciati nell'ombra.Penso che questa scelta dell'autore sia sicuramente molto azzeccata...questo velo di mistero si sposi bene con tutto il contesto,e poi,non so voi,ma io amo i libri un po' enigmatici,quei libri ai quali non smetti di pensare,uno volta averli finiti,proprio perchè molte delle tue domande sono rimaste senza risposta.Il finale mi ha lasciata spiazzata,non perchè non me l'aspettassi (arrivata ad un certo punto della storia ti rendi conto che l'unica scelta che potrebbero compiere i protagonisti sarebbe la scelta più sbagliata ed immorale),ma per come è stata resa candida,dolce*stavo quasi per commuovermi*
Mi sento di consigliarvi questo libro,nonostante ci siano aspetti che non mi abbiano convinta del tutto.E' un libro capace di prenderti, che sicuramente non ti fa annoiare.


GIUDIZIO:Carino

Ci tengo a ringraziare di nuovo l'autore per avermi dato la possibilità di leggere il suo libro.

                                                                                            MissDafne


12 commenti:

  1. Ciao carissima!! È arrivato anche a me e lo sto leggendo proprio adesso! Sono d'accordo su quello che hai scritto, comunque mi sta piacendo molto e davvero non ti annoia! Forse ci sono dei punti interrogativi, però mi sta prendendo molto come storia! Ero proprio curiosa di sapere il tuo parere! Bella recensione! Un bacione grande cara! :) <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima<3
      Ti ringrazio** Si,in sostanza mi è piaciuto...si è rivelato al di sopra delle miei aspettative:)
      Non vedo l'ora di conoscere il tuo parere a riguardo.
      Un bacione:**

      Elimina
  2. Ciao, Dafne! Sì, sono d'accordo con te, anche a me e piaciuto, sebbene ci siano decisamente troppi punti oscuri al lettore, troppe domande senza risposta... Mi sarebbe piaciuto saperne di più sui protagonisti, perché senza un adeguato background le loro azioni risultano anche abbastanza insensate...
    Peccato, perché l'autore mi piace molto. Aspetto i suoi prossimi lavori! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giorgia<3
      L'unica pecca del libro è questa:l'autore non ha approfondito abbastanza,anche se,spesso questa cosa potrebbe essere un punto a favore del libro.
      Anche io,non vedo l'ora di leggere il suo prossimo libro**

      Elimina
  3. Ciao Dafne! :)
    Il libro è già in lista, non sembra male da come ne parli! Spero piacerà anche a me...
    Ho visto che stai leggendo La ragazza della pioggia, come lo stai trovando? A me attirava moltissimo poi però ho letto qualche pagina e non mi ha molto entusiasmato...
    Fammi sapere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jaqueline<3
      Chelsea & James è un libro ben scritto,te lo consiglio.
      "La ragazza della pioggia" l'ho finito...a breve ne scriverò una recensione.

      Elimina
  4. Mmmm... ho pubblicizzato questo libro anch'io sul mio blog e devo ammettere che mi aveva molto incuriosita. Certo, immaginavo che fosse un po' acerbo, però... non si sa mai che non gli dia una possibilità :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anto<3
      Sicuramente si capisce che è scritto da un autore emergente,ma ha il suo perchè,come libro!

      Elimina
  5. Vorrei tanto leggerlo anche io! Dalle recensioni che ho letto non sembra male!:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simona<3
      E' un libro molto carino,te lo consiglio!

      Elimina
  6. Complimenti per la recensione! :) Mi spiace che non ti abbia convinto del tutto, ma sono contenta che, nonostante questo, tu lo consigli, perché mi ispira parecchio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Siannlyn<3
      Già...perchè potrebbe esserci qualcuno in grado di apprezzarlo più di me:)

      Elimina

Lascia un segno della tua visita <3