venerdì 21 agosto 2015

RECENSIONE "Il circo della notte"

Buongiorno lettori<3
Quanto mi è mancato scrivere recensioni!

TITOLO:Il circo della notte

AUTORE:Erin Morgenstern

GENERE: Fantasy

CASA EDITRICE:Rizzoli

PREZZO DI COPERTINA: 18.50 euro

TRAMA: Appare così,senza preavviso.La notizia si diffonde in un lampo,e una folla impaziente già si assiepa davanti ai cancelli,sotto l'insegna in bianco e nero che dice:Le Cirque des Reves.Apre al crepuscolo,chiude all'aurora.E' il circo dei sogni,il uogo dove realtà e illusione si fondono e l'umana fantasia dispiega l'infinito ventaglio delle sue possibilità.Un esercito di appassionati lo insegue dovunque per ammirare le sue straordinarie attrazioni:acrobati volanti,contorsioniste,l'albero dei desideri,il giardino di ghiaccio...Ma dietro le quinte di questo spettacolo senza precedenti,due misteriosi rivali ingaggiano la loro partita finale,una magica sfida tra due giovani allievi scelti e addestrati all'unico scopo di dimostrare una volta per tutte l'inferiorità dell'avversario.Contro ogni attesa,contro ogni regola,i due giovani si scoprono attratti l'uno dall'altra:l'amore di Marco e Celia è una corrente elettrica che minaccia di travolgere persino il destino,e di distruggere il delicato equilibrio di forze a cui il circo deve la sua stessa esistenza.
                                              MIE CONSIDERAZIONI.
Capita di rado che un libro mi appassioni a tal punto da leggerlo fino a notte fonda,e da immaginarlo una volta chiusi gli occhi."Il circo della notte" è stato in grado di farmi sognare ad occhi aperti,di farmi desiderare ardentemente di trovarmi all'interno della storia,di viverla sulla mia pelle.Mi sento di definire questo libro un libro unico,una perla in mezzo al cliché che oggigiorno purtroppo è diventato il fantasy.Libro scritto per la maggior parte in terza persona,presenta diverse storie,che alla fine arriveranno tutte ad amalgamarsi:una parte è dedicata a  Bailey,un ragazzo che vive nell'indecisione di restare nella fattoria di famiglia o di proseguire gli studi ad Havard,un'altra che racconta la famigerata sfida tra Marco e Celia,che arriva a tramutarsi in una vera e propria storia d'amore,e poi c'è una parte completamente dedicata al lettore,nella quale l'autore sembra guidarci pian piano all'interno del circo.Personalmente,visto che in questo periodo mi sento un'inguaribile romantica,le scene che ho preferito sono state quelle di Celia e Marco,raccontate con immensa dolcezza e passione."-Rammenti ognuno dei tuoi spettatori?-si stupisce Marco-Non tutti,no.Però ricordo chi mi guarda nel modo in cui mi guardi tu-E sarebbe?-Come se non sia in grado di decidere se aver paura di me o baciarmi-Io non ho paura di te-"Una storia d'amore capace di emozionare.Ho letteralmente amato come viene trattata la magia in questo libro...non aspettatevi scenari alla Harry Potter,qui si parla di vera e propria illusione.La cosa che più ho apprezzato è che la storia non girasse completamente intorno alla sfida di magia,bensì,l'autore è stato capace di dar voce anche ad altri personaggi e di caratterizzarli al meglio.Uno dei personaggi che ho preferito è Widget,un ragazzo in grado di leggere il passato delle persone nella loro mente,e di raccontare bellissime storie, da una delle quali,è tratta la frase che ho preferito all'interno del libro."-I segreti hanno un potere-comincia Widget-ed esso si riduce quando sono condivisi,sicchè è preferibile custodirli,e custodirli al meglio.Condividere segreti,veri e importanti,anche con una sola persona,li modificherà.Scriverli è ancora peggio:non potrai mai sapere quanti occhi potrebbero leggerli sulla carta.Perciò,se ne hai,tienili per te,per il loro bene e per il tuo."Dovunque nella storia ho percepito uno smisurato amore per i libri da parte dell'autore,intento a parlarne appena ne trovava l'occasione."Celia Bowen siede allo scrittoio,circondata da pile di libri.Ha esaurito lo spazio sugli scaffali già da tempo,ma invece di ampliare la stanza ha preferito che i libri diventassero la stanza."Sullo stile di scrittura di Morgenstern dovrei aprire una lunga parentesi che so per certo non arriverebbe mai ad una fine,per cui vi dico solo che l'autore mi ha incantato con le sue parole,è stato capace di farmi volare con la fantasia,e farmi immaginare il circo usando accurate descrizioni piene di particolare,ma MAI noiose.Purtroppo il finale non mi ha fatta impazzire,mi aspettavo qualcosa di completamente diverso,e per questo "Il circo della notte" non ha raggiunto l'èlite dei miei libri preferiti...ma devo ammettere che c'è andato molto vicino.Un ultima cosa:leggetelo e vivetelo.

GIUDIZIO:Bellissimo.


20 commenti:

  1. Sono una delle poche a cui non è piaciuto. Felice che per te sia stato diverso :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cecilia<3
      Mi dispiace che tu non l'abbia apprezzato pienamente!

      Elimina
  2. Ciao! ^_^
    Complimenti per la recensione! :) Sono contenta che ti sia piaciuto :) a me non aveva fatto impazzire, ma forse la cosa è dovuta anche al fatto che io avevo delle aspettative altissime!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Siannalyn<3
      Grazie mille,sempre gentile:3
      Io l'ho letto senza neanche guardare la trama,quindi,in realtà non avevo neanche delle aspettative ahahah

      Elimina
  3. Wow, è un titolo che di tanto in tanto mi salta agli occhi! Spero di poterlo leggere presto, mi intriga parecchio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale<3
      Se ti piace il fantasy,è sicuramente il libro che fa per te:)

      Elimina
  4. Anche io ho amato molto questo libro, e stranamente anche io non ho dato le cinque stelline (era un pochino lentuccio) xD Però condivido quello che hai scritto, questo libro è veramente un perla rara ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina<3
      Già,non è magari il tipico libro che si legge in una giornata.Però,vale sicuramente la pena intraprendere questa avventura fantastica**

      Elimina
  5. Anche a me questo romanzo è piaciuto molto. Mi sono innamorata della magia che ha dentro e della bravura dell'autrice di farla percepire al lettore. E poi ci sono Poppet e Widget, come non adorarli? :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Annie<3
      Già,l'autore è stato bravissimo nel farti entrare nell'atmosfera!Poppet e Widget!Troppo simpatici ahaha

      Elimina
  6. Questo ce l'ho pronto nel Kindle da leggere :3 son curiosissima! *_*

    RispondiElimina
  7. Felice che ti sia piaciuto, io l'ho letto qualche anno fa e l'ho amato moltissimo. Lo stile della Morgenstern è qualcosa di unico, quando ho scoperto che presto verrà pubblicato un altro suo libro ho fatto i salti di gioia *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Juliette<3
      Sono felice che sia piaciuto anche a te!
      Allora,aspetterò con ansia il prossimo libro:)

      Elimina
  8. Non credo di aver mai letto una sola recensione negativa riguardo questo romanzo...
    A questo punto, sono troppo curiosa: lo devo recuperare anch'io, è quasi un imperativo morale! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sophie<3
      Già,proprio il fatto di non aver letto neanche un'opinione negativa mi ha spinto a recuperarlo.
      Allora,prendilo come un obbligo ahahahahha!

      Elimina
  9. Questo libro l'ho preso in ebook perchè praticamente non si trova in libreria, mi ispirava un sacco e da come ne parli è piaciuto anche a te *_* non vedo l'ora di leggerlo. Non so se ti capita di guardare un libro e sentire che ti cambierà la vita, questa è la mia sensazione verso questo libro <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania<3
      A me capita spesso ma la maggior parte delle volte rimango delusa :(
      Quindi,ti consiglio di non avere altissime aspettative... è un bellissimo libro,ma potresti anche non apprezzarlo.Ti mando un bacione:*

      Elimina
  10. Sono contenta che ti sia piaciuto. E' da tanto che voglio leggerlo ma mi avevano smontato l'entusiasmo dicendomi che non fosse chissà che :/
    Spero che mi scaturisca le stesse emozioni che hai provato tu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Muriomu<3
      Penso che sia uno di quei libri che,per lo stile di scrittura complesso, o lo si ama o lo si odia.
      Io l'ho amato,e se sei una lettrice che dà molto peso allo stile di scrittura,lo amerai anche tu:)

      Elimina

Lascia un segno della tua visita <3