mercoledì 31 agosto 2016

PREFERITI DEL MESE #Agosto2016

Questo mese è stato molto intenso!
Pronti a vedere le novità?

                                              #LIBRO DEL MESE
  Non penso che ci sia bisogno di aggiungere altro,la Recensione che ho scritto tempo fa esprime alla perfezione ciò che ne penso.

#FILM DEL MESE
Ci tengo a precisare che Suicide Squad non mi ha fatta impazzire,anzi,secondo me è parecchio sopravvalutato come film...però in questo mese ho visto pochi film e tra quei pochi"Suicide Squad" è stato il migliore.Fatemi sapere se vi interessa una recensione più accurata.

#SERIE TV DEL MESE
Era da tempo che una serie tv non mi sorprendeva e non mi attirava  così tanto.Stranger Things è qualcosa di nuovo,qualcosa di estremamente particolare.

#CANZONE DEL MESE

Questo mese è stato abbastanza difficile scegliere la canzone prediletta.Però con "Good Grief" dei Bastille ci sono entrata proprio in fissa,non c'è niente da fare.

#CRUSH DEL MESE
La mia crush del mese è Joker,o meglio Jared Leto.Inutile dire che in Suicide Squad l'ho trovato perfettamente perfetto (?)Mi sono innamorata.Ditemi che non sono l'unica,per favore!

#SHIP DEL MESE
In questo mese ho iniziato la serie tv "Bates Motel"...Sono ancora alla seconda stagione,però non riesco a non shippare le sceriffo Romero e Norma Bates.

#FISSA DEL MESE
Questo mese mi sono letteralmente fissata con il fitness e queste cose qui.Ogni mattina mi sveglio e vado a camminare dopo aver fatto stretching.Beh,almeno è un qualcosa di produttivo che fa bene.

#COSA BELLA DEL MESE
Diciamo che il mese di Agosto è stato un mese difficile,però in quest'ultimo periodo va tutto molto meglio.Mi sto prendendo cura di me stessa,facendo quello che mi piace fare e circondami di persone positive.

Fatemi sapere quali sono state le cose più belle del vostro Agosto 2016.

                                                                                    MissDafne




domenica 28 agosto 2016

OMG!Horror."I tre posti più spaventosi del mondo"

Salve amici ed amiche,
finalmente vi porto una nuova rubrica che vi presento con piacere:"OMG!Horror."Essendo una grande appassionata dell'horror e in generale dei fatti creepy ed inquietanti,ho deciso che in questa rubrica vi parlerò di varie sfaccettature dell'horror.Nella prima puntata,vi porterò a conoscere i 3 luoghi più spaventosi del mondo.

1#Poveglia,"l'isola fantasma"
Magari dalla foto non sembrerà agghiacciante,ma vi assicuro che la storia che c'è dietro lo è.L'isola di Poveglia si trova a sud della costa di Venezia,lungo il canal d'Orfano.Intorno al 1700,quando l'Italia era nel pieno della peste,quest'isola cominciò ad essere utilizzata come "fossa comune" e più in avanti come Lazzaretto.Tutti i malati e i morti di peste venivano rapidamente allontanati dalla città di Venezia e ammassati su quest'isola.Con il tempo anche i criminali furono mandati a "soggiornare" a Poveglia,e potete benissimo immaginarvi il loro destino,dovendo convivere con malati di peste.Nel 1922 sull'isola fu costruito un ospedale per malati mentali (lo testimonia la targa che è stata trovata sull'isola,con su scritto"reparto psichiatria")Nel 1946 il manicomio fu smantellato,sembra che i pazienti fossero tormentati dalle voci e dalla "presenza" delle persone che anni prima erano morte di peste proprio a Poveglia.Inoltre,gli strumenti adoperati dal sadico capo dell'ospedale (considerato anche un lobotomizzatore)pare fossero atroci.Ad oggi è quasi impossibile visitare l'isola,è necessario richiedere una particolare autorizzazione dal sindaco di Venezia 10 mesi prima,e a Poveglia non sorgono resort.

2#Il ponte di Overtoun
Nel 1859 un uomo facoltoso comprò un pezzo di terra sopra il fiume Clyde e ci costruì una casa e nel 1892 fece costruire l'Overtoun Bridge,poco lontano dalla villa.Molti anni dopo su questo punte cominciò a verificarsi uno strano fenomeno:pare che decine di cani di diverse taglie e razze fossero spinti (ancora è un mistero da che cosa)a buttarsi al di là del ponte e quindi a suicidarsi,e fatto ancora più strano:la morte di questi cani è avvenuta nello stesso identico punto.Tra le varie teorie troviamo:suoni d'acqua ipnotici,interferenze elettromagnetiche,maledizioni arcaiche,portali dimensionali.L'Overtoun Bridge è stato teatro di un orribile tragedia:nel 1944 Kevin Moy ha lanciato il figlioletto giù dal ponte.Durante l'interrogatorio con la polizia si è "giustificato" affermando che al di là del ponte ci fossero presente demoniache.L'uomo era sotto l'effetto di droghe ma anche in seguito ha continuato ad affermare che sotto il ponte vivessero degli spiriti.

3#Aokigahara
La foresta di Aokigahara si trova alla base del Monte Fuji.Per anni e ancora oggi nella foresta si sono verificati molti casi di suicidio,pare che in questa "foresta dei suicidi" siano morte,solo nel 2010 circa 54 persone,e che tutte si fossero suicidate.Il fatto inquietante è che ai piedi di molti cadaveri è stato ritrovato un opuscolo nel quale veniva consigliata la foresta di Aokigahara come miglior luogo per morire,poichè lontata da occhi indiscreti.C'è anche chi pensa che siano gli spiriti che sono morti precedentemente nella foresta a spingere gli altri al suicidio.

Spero che il post vi sia piaciuto...Vi piacerebbe visitare uno di questi posti?Se io dovessi proprio scegliere sceglierei il ponte di Overtoun,lo trovo il meno spaventoso.

                                                                                                                                                                                                                                         MissDafne


venerdì 26 agosto 2016

Recensione "Questo è tutto"

Ciao cari amici<3
Dopo aver finito questo libro sentivo l'esasperante bisogno di parlarne,quindi ecco a voi una nuova recensione!

TITOLO:Questo è tutto

AUTORE:Aidan Chambers

GENERE:Romanzo

CASA EDITRICE:BestBur

PREZZO DI COPERTINA:14 euro

TRAMA: Cordelia,diciannove anni,incinta,racconta alla bambina che verrà la storia della sua adolescenza,scegliendo l'antico modello dei diari del cuscino giapponesi:episodi,poesie,pensieri,liste.        
Tante forme diverse per raccontare tappe e momenti importanti.L'amore per Will,la scoperta del sesso.la relazione con un uomo sposato molto più grande di lei,le amicizie,le scelte di vita:tutto s'intreccia in un ritratto potente,appassionante,irritante.

                                     MIE CONSIDERAZIONI
Perchè ho scelto di comprare e leggere questo libro?Semplice:per l'autore.Avevo già letto un libro di Chambers che mi aveva totalmente stregata(Quando eravamo in tre) e quindi ho pensato di andare sul sicuro,convinta che questo libro non mi avrebbe di certo delusa.Appena mi è arrivato però,sono rimasta abbastanza interdetta dalla sua grandezza,avendolo ordinato su internet non avevo idea che fosse un tomo di 1000 e oltre pagine.Devo ammettere che all'inizio questa cosa mi ha spaventata,e almeno fino alle 300 pagine ho trovato il libro abbastanza noioso,trattando una storia che,come avrete capito dalla trama,si incentra su un solo personaggio e ne analizza completamente la sua psicologia.Ma andando avanti mi sono resa conto che è proprio questo il bello del libro,che lo rende diverso da molti altri:il fatto che si concentri su ogni minima sfaccettatura della protagonista.Ad essere sincera mi sono trovata davanti il personaggio miglior caratterizzato che io abbia mai incontrato in un libro.Mi sono terribilmente affezionata a Cordelia,e mi sono molto rivista in lei:i suoi pensieri da adolescente,i suoi punti di vista,le sue insicurezze,tutto in questo libro fa pensare ad una piccola donna alle prime armi.E qui insorge la bravura dell'allora multi sessante autore,che sembra capire le ragazze e le teenagers anche più di loro stesse.I discorsi sul sesso,sul ciclo...vi giuro che mi sembrava quasi di parlare con una mia vera coetanea.Gli argomenti del libro sono svariati,sul diario la protagonista riporta tutti i pensieri che le passano per la testa,e molto spesso mi sono ritrovata a riflettere sulle sue parole"La vita è mai veramente così semplice?Così perfetta e nient'altro che lieta?Che non lo sia,almeno non a lungo,è ciò che rende triste quell'opera,credo.oppure:"L'uomo ha paura di raggiungere ciò che desidera profondamente,proprio come inconsciamente desidera ciò di cui ha paura"E partecipando attivamente alle avventure di Cordelia ci troviamo di fronte anche a momenti ombrosi,che spingono la protagonista a parlare ancora di più di se stessa:"Nessuno conosce cosa sia una tempesta fino a quando non ci resta intrappolato e non ne viene sballottato."La cosa che ho amato di più del libro è che parlasse tanto di poesia,essendo la protagonista una grande appassionata della poesia.Ed,essendolo anche io,non ho potuto che apprezzare la cosa.Vorrei trovare difetti a questo libro,ma proprio non ci riesco...l'unica cosa che posso dire è che,come già ho affermato,all'inizio è un tantino lento(mi raccomando,non lasciatevi scoraggiare).

GIUDIZIO:Bellissimo.
                                                                                                               MissDafne

venerdì 29 luglio 2016

NOVITA' PER LA RIAPERTURA DEL BLOG.

Ciao amici e amiche <3
come state? I'M BAAAAACK! (Stavolta sul serio)
Poichè sarò di nuovo attiva sul blog,ho deciso che cambieranno alcune cose.Cercherò di scrivere la recensione di ogni libro che leggo,quindi mi impegnerò a scriverla una volta finito,e mi concentrerò molto anche sulle recensioni cinematografiche,Così facendo sicuramente all'interno del blog diminuieranno i tag e robe varie.Inoltre mi piacerebbe iniziare a portare avanti una rubrica sull'horror, dove parlerò di fatti sconcertanti,e una sulla  musica,dove sarò pronta a consigliarvi la musica che preferisco.Fatevi sapere se queste novità vi interessano.

                                                                                                                                       MissDafne

domenica 5 giugno 2016

FILM #Maggio2016

Buonasera amici ed amiche,
oggi vi parlerò dei film che ho guardato nel mese di Maggio.Fatemi sapere se ne avete visto qualcosa e soprattutto se vi sono piaciuti.

1#
TITOLO:Saw 7

REGISTA:Kevin Greutert

INTERPRETI:Tobin Bell,Cary Elwes,Betsy Russell

GENERE:Horror/Splatter

CONSIDERAZIONI:E a Maggio ho concluso la saga cinematografica di "Saw".Poichè alcuni capitoli precedenti mi hanno abbastanza delusa,avevo veramente grandi aspettative su quest'ultimo.Devo dire che mi è piaciuto,in linea di massima...l'ho trovato pieno di patos,e sì,c'è stato un piccolo colpo di scena che mi è piaciuto.Riguardo alla fine però,mi aspettavo qualcosa di diverso,ero strasicura che finalmente i buoni avrebbero vinto...e invece ahahahah.Non dico altro!

VOTO:7 e mezzo

2#
TITOLO:Me and Earl and the dying girl

REGISTA:Alfonso Gomez-Rejon

INTERPRETI:Thomas Mann,RJ Cyler,Olivia Cooke

GENERE:Drammatico

CONSIDERAZIONI:Tranquilli,vi assicuro che non è la solita storia sul cancro in cui alla fine i nostri protagonisti si innamorano ma poi uno dei due finisce per soffrire.Ne ho visti molti di film così e questo è diverso,è particolare...sicuramente è meno "favoleggiato" ed è facile immedesimarsi nei personaggi,che appaiono reali,persone che potremo tranquillamente incontrare per strada o a scuola.Non conoscevo gli attori e devo dire che Olivia,la protagonista,l'ho trovata molto naturale ed espressiva.

VOTO:8

3#
TITOLO:X-men Apocalypse

REGISTA:Bryan Singer

INTERPRETI:Nicholas Hoult,Jennifer Lawrence,Sophie Turner

GENERE:Azione,fantascienza

CONSIDERAZIONI:Sono una grandissima fan della serie di X-men,per cui una volta uscito non stavo più nella pelle,dovevo vederlo.Devo ammettere però,che mi ha delusa molto.Mi aspettavo qualcosa di "wow" e invece,nonostante il cast fosse stellare,penso che il film peccasse un po' di trama e di patos.

VOTO:6 e mezzo



4#
TITOLO:The  boy

REGISTA:William Brent Bell

INTERPRETI:Lauren Cohan,Rupert Evans,Jim Norton

GENERE:Horror

CONSIDERAZIONI:Nei mesi precedenti ho visto pubblicità di questo film praticamente ovunque,tant'è che una volta uscita mi sono sentita quasi "in obbligo" di andarlo a vedere.Ero diventata estremamente curiosa,con il passare del tempo.In fin dei conti si è rivelato un film carino,non proprio horror,ma con un bel colpo di scena finale.Ve lo consiglio se vi va qualcosa di intrigante e inquietante ma non troppo spaventoso.

VOTO:7/7 e mezzo


                                                                                                                                     MissDafne






giovedì 2 giugno 2016

RECENSIONE "PROIBITO"

Salve e tutti amici e amiche,
ecco a voi una nuova recensione,spero solo di non aver perso la mano.

TITOLO:Proibito

AUTORE:Tabitha Suzuma

GENERE: Drammatico

CASA EDITRICE:Mondadori

PREZZO DI COPERTINA: 16 euro

TRAMA;Fuori,nel mondo,Lochan non si è mai sentito a suo agio.Gli altri sono tutti estranei,alieni...Solo a casa riesce ad essere se stesso.Maya ha sedici anni,è una ragazza sensibile,delicata,e molto più matura di quello che la sua età richiederebbe.Lochan e Maya son fratelli,e hanno altri tre fratellini da accudire:Kit,Tiffini e Willa sono la loro ragione di vita e la loro preoccupazione più grande,da quando il padre li ha abbandonati per una nuova famiglia e la madre ha iniziato a bere,si è trovata un altro uomo e a casa non c'è mai.I giorni passano e solo una cosa ha essere vicini,insieme,legati,forti contro tutto e tutti.Per Maya,Lochan è il migliore amico.Per Lochan,Maya è l'unica confidente.Finchè la complicità li trascina in un vortice di sentimenti,verso l'irreparabile.Qualcosa di terribile e meraviglioso allo stesso tempo,inaspettato ma anche così naturale.Qualcosa che,ancor prima di iniziare è già condannato.

                                               MIE CONSIDERAZIONI
Da come avrete capito dalla trama "Proibito" parla di incesto,di un sentimento pericoloso che due fratelli non dovrebbero provare l'uno per l'altra.Lo ammetto,prima di leggerlo avevo moltissimi pregiudizi a riguardo,non sapevo veramente cosa aspettarmi.L'ho tenuto sul comodino per molto tempo,e la voglia di aprirlo e di non aprirlo mi opprimeva allo stesso tempo.Alla fine la voglia di leggerlo ha avuto la meglio,volevo assolutamente sapere quanto l'autrice fosse stata coraggiosa.E beh,devo proprio dire che lo è stata.Ha descritto il loro rapporto,il loro amore come un qualcosa di giusto,come un qualcosa di naturale,ed è arrivata persino a convincermi.All'inizio del libro pensavo:"No Francesca,non ti far abbindolare,lo sai che è una cosa sbagliata"ma alla fine mi sono sciolta completamente.Purtroppo gli amori impossibili mi fanno sempre questo effetto.I due protagonisti Lochan e Maya,appaiono con due personalità veramente molto particolari:Lochan è un ragazzo timidissimo,che sembra quasi aver paura delle persone...vedere come era difficile per lui parlare in pubblicato o rapportarsi con gli altri mi ha veramente stretto il cuore,Maya,invece appare più risoluta,sicuramente più forte del fratello maggiore.Ma insieme riescono a completarsi.Insieme riescono ad essere migliori,riescono a superare qualsiasi cosa.E vedere come sono gelosi l'uno dell'altra,come non riescono a stare lontani"-Ma ti ha baciata-La sua voce è roca,priva di qualsiasi emozione.Si siede sui talloni-Ti ha baciata Maya.Ti ha baciata-I suoi occhi sono semichiusi,il viso privo di espressione,come se si sentisse così svuotato da non avere più neanche la forza di reagire."oppure come si sentono in colpa per i sentimenti che provano l'uno per l'altra"Come può una cosa tanto sbagliata renderti così felice?"mi ha colpita.Inoltre il libro tratta anche argomenti e problematiche che sono reali,potrebbero essere di qualsiasi persona:come l'abbandono da parte di un genitore,la difficoltà nel rapportarsi con gli altri.Vi consiglio di leggerlo,di immergervi completamente in questi libro,abbandonando i pregiudizi.Maya e Lochan sapranno incantarvi.

GIUDIZIO:Bellissimo

                                                                                    MissDafne